Bologna-Lazio, al Dall’Ara una partita tattica all’orizzonte

I felsinei ospitano i biancocelesti, chi la spunterà tra Motta e Sarri?

Tempo di lettura: 2 Minuti
515

Bologna-Lazio è uno dei cinque anticipi della ventiseiesima giornata di Serie A, targata 2022/23. Partita in programma sabato alle ore 20:45 con il Bologna a caccia di punti per restare sempre nella parte sinistra della classifica, contro una Lazio che deve riscattare il clamoroso tonfo in Conference League: sconfitta per 1-2 in casa dall’AZ. Partita giocata eccezionalmente di martedì, in virtù del fatto che anche la Roma ha giocato in casa in Europa League giovedì. Dunque non potendo giocare entrambe sullo stesso campo (solo in Italia c’è questa assurdità) nello stesso giorno, la Lazio ha anticipato al martedì. Tra rossoblù e biancocelesti, aspettiamoci una partita aperta a qualsiasi risultato.

Bologna-Lazio, una sola volta è finita 0-0 in 23 anni

Tra Bologna e Lazio non sono mai mancati i goal, dalla stagione in cui arrivò lo scudetto biancoceleste in poi ad oggi, una sola volta è finita senza reti: 0-0 nella stagione 2013/14. A Roma in venti partite è finita con tredici vittorie per la Lazio, sei pareggi e una sola vittoria per il Bologna (1-3 nel 2011/12 con reti di Portanova, Diamanti, autorete di Rubin e Krhin), mentre a Bologna è finita con sette vittorie rossoblù, quattro pareggi e otto vittorie biancocelesti. Il tutto con otto doppiette, cinque autoreti e una folle cinquina: quella di Klose in Lazio-Bologna 6-0 nella stagione 2012/13. Per Immobile otto reti al Bologna da quando gioca con la Lazio con due doppiette, una proprio a Bologna nel 2-2 del 2019/20.

Bologna-Lazio, anche nel 2015/16 l’andata alla prima giornata

Nel 2015/16 Lazio e Bologna si sono sfidati all’andata prima a Roma e poi a Bologna, proprio nella prima giornata di campionato – come è capitato in questa stagione – e anche allora è finita con lo stesso risultato: 2-1 nel 2015/16 (Biglia, Kishina e Mancosu) e 2-1 nel 2022/23 (rigore di Arnautovic, autorete di De Silvestri e Immobile). In ventitré stagioni quando si è giocato prima a Roma e poi a Bologna – e la Lazio ha vinto 2-1 – al ritorno: due vittorie rossoblù, un pareggio e una vittoria biancoceleste. Nel 2003/04 2-1 (Signori, Fiore e Amoroso), 1-2 nel 2004/05 (Giunti, Oddo su rigore e Rocchi), 2-2 nel 2015/16 (Giaccherini, Destro, Candreva su rigore e Lulic) e 2-0 nel 2020/21 (Mbaye e Sansone).