Calcio, Cellino colpisce ancora !

Il presidente delle “rondinelle” esonera Possanzini e assume il quarto tecnico stagionale, mantenendo la poco invidiabile fama di mangia allenatori.

Tempo di lettura: 2 Minuti
583

Calcio, Cellino colpisce ancora ! Dopo appena due partite è già finito il regno di Davide Possanzini. Scelta motivata dal precipitare dei risultati, che stanno spingendo il Brescia sul baratro della serie C. Sono 40 anni che la società lombarda non retrocede. E il presidente Massimo Cellino le tenta tutte per scongiurare il rischio. Toccherà a Daniele Gastaldello il difficile compito di traghettare la squadra lontano dalle zone melmose del fondo classifica. Il nuovo arrivato succede nell’ordine a Pep Clotet, Alfredo Aglietti e Davide Possanzini. Ma noi crediamo che il vero problema sia nella qualità della squadra, costruita e assemblata male durante il calciomercato. Il nuovo mister dirigerà oggi pomeriggio il primo allenamento a Torbole Casaglia.

Calcio, Cellino colpisce ancora ! Il comunicato e l’addio di Davide Possanzini

E’ già finita l’esperienza di Davide Possanzini sulla panchina del Brescia. L’ormai ex tecnico ha ricevuto dal direttore sportivo Giorgio Perinetti la comunicazione dell’esonero. Da Massimo Cellino nemmeno un messaggio o una parola di commiato. All’ex capitano e bomber non è rimasto che andare al campo a svuotare l’armadietto. Con tanta amarezza addosso. Anche da parte della squadra che era tutta con lui, nessuno escluso. Subentrato a Pep Clotet, Davide Possanzini saluta dopo 2 k.o. in 2 partite. Sconfitte che hanno convinto il vulcanico presidente a cambiare immediatamente rotta, non avendo piena fiducia in una svolta immediata con l’ex allenatore.

Calcio, Cellino colpisce ancora ! Tocca alla bandiera Daniele Gastaldello

Sabato l’occasione di un rilancio salvezza contro il Bari, alle 14 allo Stadio Rigamonti di Brescia. Sarà la prima partita da capo allenatore per Daniele Gastaldello. A lungo leader della squadra biancazzurra da giocatore, dal 2017 al 2020, periodo nel quale ha messo insieme 63 presenze e 3 reti.

Subito dopo il ritiro dal calcio giocato, diventa collaboratore tecnico di Gigi Delneri al Brescia. Rimasto nel ruolo anche con l’arrivo di Diego Lopez, il 07/12/2021 sostituisce l’uruguaiano, venendo nominato allenatore ad interim del club lombardo. Dirige la squadra nel pareggio ottenuto contro la Cremonese per 2-2 e il 10/12/2021, con la nomina di Davide Dionigi torna a ricoprire la posizione di collaboratore tecnico. Nell’estate del 2021 entra nello staff dell’Under-21 come collaboratore di Paolo Nicolato.

Il 14/10/2021 dello stesso anno consegue la qualifica UEFA A a Coverciano che consente di allenare tutte le selezioni giovanili e le squadre femminili, le prime squadre fino alla Serie C oltre a poter essere tesserato come allenatore in seconda sia in Serie B che in Serie A. Nell’estate del 2022 ritorna ufficialmente sulla panchina del Brescia come vice allenatore di Pep Clotet fino a dicembre e poi di nuovo da gennaio 2023. Adesso l’incarico da primo allenatore.