Milan ultime notizie in tempo reale. Pioli aspetta Tonali

Per l’ex enfant prodige del Brescia, dopo tante ombre e poche luci, deve essere certamente la stagione della consacrazione

488

Milan ultime notizie in tempo reale. Tonali la scorsa stagione ha deluso ma nonostante questo il classe 2000 ha ancora parecchio tempo per migliorare e prendersi definitivamente il Milan. Stiamo pur sempre parlando di un giocatore di appena 21 anni con margini di crescita ampissimi. Una stagione di ambientamento può starci, il futuro è suo.

Tempo fa il giocatore lodigiano è uscito alla scoperto ammettendo di essere un grande tifoso del Milan. Il suo idolo da bambino era Gennaro Gattuso e in suo onore il classe 2000 indossa la maglia numero 8 rossonera: la strada da percorrere è ancora molta ma Tonali ha tutto per poter inseguire le orme del suo idolo e diventare un pilastro dei rossoneri.

Milan ultime notizie in tempo reale. Collocazione tattica

Tonali può trovare una facile collocazione tattica nel 4-2-3-1 di mister Pioli: il centrocampista ha caratteristiche molto simili a quelle del titolare Bennacer e compatibili con quelle del suo compagno di reparto Kessié. Il giocatore ex Brescia è abile nella fase di costruzione del gioco ma è prezioso pure in fase di non possesso, gli basta solo fare uno step in più a livello di prestazioni ed il gioco è fatto.

Il riscatto

Il Milan dopo una lunga e intricata trattativa col Brescia è riuscito a ottenere un piccolo sconto sul prezzo per il riscatto del classe 2000: dopo i 10 milioni di euro versati lo scorso anno per il prestito il Diavolo ha versato ai bresciani altri 10 milioni di euro. Nel complesso si tratta di un buon affare.

“La voglia di restare al Milan veniva prima di tutto. I termini del riscatto dal Brescia erano scaduti e si ricominciava da zero. C’erano altri club, anche con ingaggi più alti da offrire, ma io sono felice qui”. Sandro Tonali racconta così alla Gazzetta dello Sport la scelta di ridursi l’ingaggio per continuare il suo percorso al Milan. Dopo i 10 milioni già versati lo scorso anno per il prestito annuale, il club rossonero ha riscattato il cartellino centrocampista per 6 milioni e 900 mila euro più ulteriori 3 milioni di euro di bonus e l’inserimento nella trattativa del centrocampista Giacomo Olzer. Condizioni molto vantaggiose rispetto a quelle fissate un anno fa, che prevedevano un esborso totale di 35 milioni di euro. “Ringrazio la società perché ha scommesso su di me due volte. Farò di tutto per dimostrare di essere da Milan- assicura il 21enne – sarà un’altra storia, anche se so di dover migliorare: non ci sono punti di arrivo, si cresce sempre”.

43 anni, lo sport è stata la mia palestra di vita nel giornalismo, dove da oltre 20 anni metto in campo tutta la mia passione e le mie competenze. Emozione, adrenalina, nel raccontare ciò che succede nel mondo del calcio e non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui