Allarme meteorite in Italia, la paura e il boato

Allarme per meteorite in Italia, la paura e il boato, cieli infuocati, non si tratta di un solo avvistamento, i dettagli

Tempo di lettura: 1 Minuti
3368
Allerta meteorite in Italia, la paura e il boato

Allarme meteorite in Italia, la paura e il boato.

Si intensificano le testimonianze come anche gli avvistamenti di meteoriti che, nel corso degli ultimi giorni, stanno interessando i nostri cieli.

Dopo quello avvistato in Francia e caduto vicino a una zona costiera, fa subito seguito la segnalazione di un altro meteorite che, questa volta, sarebbe stato avvistato al Centro-Sud.

Parliamo di un momento che regala un’emozione indescrivibile, legata a un qualcosa che non siamo soliti vedere se non per puro caso o fortuna, ma che, al contempo, spaventa moltissimo visto che, oltre all’avvistamento, ha fatto seguito un forte boato e un cielo notturno illuminatosi a giorno.

Ovviamente, questi frammenti rocciosi spaventano molto, sia per le loro dimensioni che per il loro peso, in particolar modo, tenuto conto della velocità a cui viaggiano potrebbero arrecare non pochi danni, per cui allarmarsi appare quasi lecito. Nel nostro approfondimento scopriremo, nello specifico, quanto riferito dai testimoni.

Allarme meteorite in Italia, la paura e il boato, i dettagli

Su ilmessaggero.it leggiamo e apprendiamo quanto di seguito fedelmente riportato:

Una lunga scia luminosa, poi il boato. Queste le numerose segnalazioni relative all’avvistamento di un meteorite (o un bolide) che ha solcato i cieli del Centro-Sud, simile a quello avvistato nel nord della Francia. Gli avvistamenti si concentrano per lo più in Puglia e Basilicata, ma c’è chi giura di averlo visto anche nel Lazio e in Campania. Tutti fanno riferimento alla lunga scia luminosa lasciata dal meteorite, mentre alcuni utenti sostengono addirittura di aver udito un boato.

«Si è illuminato il cielo come se fosse giorno, poi ho sentito un boato», racconta un ragazzo che lo ha visto da Casamassima (Bari). «È stato bellissimo e spaventoso allo stesso tempo, una scia luminosissima di colore turchese», racconta una ragazza da Martina Franca (Taranto). Al momento non ci sono state segnalazioni di danni ai Vigili del fuoco.

Fonte: ilmessaggero.it