Paul Pogba: la Juventus farà a meno di lui per 15 partite

Paul Pogba è stato operato recentemente, l’esito non sembra essere dei migliori.

Tempo di lettura: 2 Minuti
478

Paul Pogba. Una delle notizie che ha provocato maggior scalpore in questi giorni è proprio quella del giocatore Juventino. A causa dell’infortunio accaduto durante lo scorrere della scorsa stagione, Pogba si è dovuto sottoporre ad una lunga operazione. I risultati non sono però quelli sperati: i tempi di ripresa stabiliti dal medico sembrano essere molto più lunghi del previsto. In ogni caso, il giocatore bianco-nero sta mostrando tanta determinazione: sui social ha infatti dimostrato la sua grinta nel superare il prima possibile tutto ciò.

Paul Pogba: l’infortunio

Nel corso della tournée americana della Juventus, Paul Pogba ha subito un brutto colpo al ginocchio destro, che ha causato una lesione del menisco laterale. Il problema si è manifestato con un forte dolore, identificato all’inizio come un problema di poco conto. Con l’andare avanti del tempo però la fitta non sembrava diminuire: le visite hanno mostrato la presenza di una rottura abbastanza seria. Inizialmente, lo stop prescritto dal medico era lungo due mesi, ma purtroppo non ha funzionato: l’operazione si è rivelata necessaria.

Il risultato dell’operazione

La terapia conservativa prescritta inizialmente dal medico si è rivelata inadatta, di conseguenza Pogba è stato obbligato a sottoporsi all’operazione. Essa è avvenuta lunedì 5 settembre Torino e consisteva nella rimozione del pezzo del menisco lesionato. Fortunatamente, il tutto è andato a buon fine, ma i tempi di ripresa sono piuttosto lunghi: il giocatore bianco-nero dovrà rimanere a riposo fino a gennaio 2023, saltando quindi 8 settimane e ben 15 partite. La Juventus non ha reagito bene a questa notizia: Pogba, oltre a non aver preso parte alle sfide contro il Sassuolo, la Sampdoria, la Roma, la Spezia, la Fiorentina e il Paris Sant Germen, sarà assente in importanti partite future. I dottori hanno però studiato bene la pausa, Pogba sarà presente ai mondiali.

L’annuncio sui social

Paul Pogba ha iniziato questa settimana il suo percorso di recupero. Proprio la mattina del 9 settembre ha pubblicato una foto su Instagram in cui mostra il suo primo giorno di riabilitazione, decorata dalla frase “Noi non molliamo mai“. Sicuramente, terrà aggiornati i suoi followers tramite post periodici.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 36 = 46