News Juventus, il Sassuolo apre per Raspadori

La linea italiana della Juventus si potrebbe arricchire con l’attaccante

288
Tempo di lettura: 2 Minuti

News Juventus, il Sassuolo apre per Raspadori. Nel corso di una intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, l’amministratore delegato Giovanni Carnevali, ha rilanciato la possibilità di un passaggio di Giacomo Raspadori alla Vecchia Signora. Rivelando un gustoso retroscena: “La Juve ci ha chiesto Raspadori alla fine del mercato estivo del 2021 ma non c’era tempo per imbastire la trattativa e loro presero Kean. Giacomo è il giocatore ideale per la Juve: per intelligenza umana e calcistica non mi priverei mai di lui. Quello alle spalle della prima punta è il posto migliore per lui:  ha talento e forza fisica. È ambidestro e bravissimo negli spazi stretti. Ha qualità incredibili”. L’apertura è un messaggio nemmeno tanto indiretto al club bianconero, un invito a forzare la mano.

News Juventus, il Sassuolo apre per Raspadori

Uno degli obiettivi che i dirigenti juventini perseguono, è quello di avere una rosa composta in grande maggioranza da atleti italiani. Per creare senso di appartenenza e di identità. Con i prossimi rinnovi di Perin e De Sciglio, Allegri potrà contare anche su Pinsoglio, Chiesa, Locatelli, Luca Pellegrini, Bonucci. Mentre a giugno finirà l’avventura di Chiellini. Ci sarebbero anche Kean, Bernardeschi e Rugani. Ma i tre giocatori potrebbero cambiare maglia in estate e accasarsi altrove. Ma la base italiana c’è, si tratta di aumentarla di numero e formare il nucleo di italiani, la base dei prossimi anni, lo zoccolo duro dello spogliatoio. Per questo l’interesse non solo per Raspadori, ma anche per Zaniolo, Cambiaso, Portanova, Parisi, Lucca. E potrebbero tornare dai prestiti elementi come Rovella e Fagioli.

News Juventus, le basi della trattativa Raspadori

Dietro la facciata delle dichiarazioni rilasciate dall’a.d. del Sassuolo, sono già in corso una serie di telefonate per abbozzare la trattativa che dovrebbe portare il giovane talento neroverde alla Continassa. Si parte da una valutazione di 35 milioni, ai quali andrebbero aggiunti bonus. L’entourage del calciatore è favorevole alla destinazione bianconera, intrigata dal nuovo corso targato Arrivabene-Cherubini. Per arrivare a una veloce conclusione dell’affare, la Juventus punta ad abbassare il prezzo del calciatore, con l’inserimento di contropartite tecniche. Individuate in Frabotta (oggi al Verona), Rovella (in prestito al Genoa), De Winter e Akè (under 23 Juventus). Serviranno diverse settimane per mettere in buca tutti gli incastri, ma c’è ottimismo da parte degli interessati.

 

 



Ex atleta di pallacanestro, con un passato nel calcio e nelle giovanili Inter. Tifoso milanista. ma scrittore obiettivo e chiaro. Amante dello sport in generale. Nato a Lecce, dove attualmente vive e lavora.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

9 + 1 =