The Players championship: trionfa Smith, Lahiri secondo, cede Molinari.

L’australiano Cameron Smith batte tutti.

152
Tempo di lettura: 1 Minuto

Cameron Smith vince in Florida il The Players Championship e festeggia il quinto titolo in carriera il secondo del 2022 dopo quello ottenuto a gennaio nel Sentry Tournament of Champions sul Pga Tour. Il 28enne di Brisbane, 3,6 milioni di dollari a fronte di un montepremi complessivo di venti milioni, il più alto di sempre per un torneo del PgaTour.

The Players championship. Il vincitore.

Classe 1993, australiano di nascita, golfista di professione, partecipa al primo PGA nel 2015, per vincere il trofeo Coca Cola del Queensland nel 2015. Nel dicembre 2018 difende il titolo agli Australian PGA arrivando davanti il campione Marc Leishman. Altri vari trofei sino ad arrivare alla vittoria più ghiotta del settore ove beffando tutti nella giornata di ieri si posiziona al primo posto, davanti all’indiano Lahiri che vola e tenta persino un sorpasso non riuscito ma, il secondo posto conta di ben 2,8 milioni.

The Players championship.Molinari

Ci ha provato Francesco Molinari ma, è un finale amaro, solo 42/o con 286 (70, 73, 69, 74, -2) al termine di un ultimo round chiuso in 74 (+2), con tre birdie e cinque bogey. Questo torneo all’insegna del mal tempo non è stato propizio per il campione italiano che arriva solo quarantaduesimo. Tanto amaro in bocca ma, la grinta di chi ha saputo definire anche le linee di un tappeto verde internazionale che per un momento lo ha anche visto al settimo posto in classifica ma, poi scivola giù.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

+ 59 = 67