Dusan Vlahovic: certezza di Italiano, cuore di Firenze ma Commisso…

Il centravanti serbo, punta della Fiorentina, regala emozioni al “Franchi” e si conferma una certezza

394
dusan vlahovic italiano

Dusan Vlahovic si conferma una certezza per mister Vincenzo Italiano. Il centravanti della Fiorentina, in maglia viola da luglio 2018, a soli 21 anni stimola già l’attenzione degli osservatori di mercato.

Il giovane serbo, cresciuto al Partizan Belgrado, squadra militante nella massima divisione del campionato di calcio serbo, non lascia trapelare dubbi sulle sue qualità confermandosi un titolare inamovibile. Lo dimostrano i numeri (10 gol e 2 assist in 13 presenze in Serie A) e lo ha pienamente ribadito ieri sera, siglando una doppietta durante la gara tra le mura amiche contro il Milan di mister Pioli.

Dusan Vlahovic e il caso cessione

Se da un lato Vlahovic rappresenta il futuro della Fiorentina, dall’altro potrebbe essere il “sogno infranto” da Rocco Commisso. Intenzionato a fare cassa, il ds italo-americano starebbe pensando alla cessione del giovane bomber. Giorni fa, a tal proposito, si era parlato di un probabile trasferimento alla Juventus di Allegri. Questione rimasta, ad oggi, irrisolta a fronte della base di partenza del giocatore, pari a 80 milioni di euro. Di contro, però, la cifra potrebbe essere conveniente ad un club di Premier League, ma è ancora tutto da decidere alla prossima sessione di mercato.

Magari Commisso potrebbe tornare sui suoi passi e ritirare l’offerta, soprattutto a fronte degli ottimi risultati collezionati dal pupillo di Italiano. Prestazioni che, secondo le statistiche, sono migliorate in maniera esponenziale: 10 gol in 13 partite in questa stagione di Serie A, contro le 21 reti siglate nella precedente in 37 gare. Vlahovic ancora una volta si è dimostrato una vera e propria macchina da gol e per Commisso dire “les jeux sont faits” sarebbe un po’ troppo presto. I tifosi, d’altro canto, sperano di leggere il suo nome nell’undici Viola ancora a lungo. Nonostante l’inizio di stagione altalenante, grazie a Vlahovic il club ha consolidato il sesto posto.

Empoli-Fiorentina per sperare

Il derby toscano contro l’Empoli, in programma il prossimo sabato 27 novembre, potrebbe essere fondamentale per raggiungere la zona Europa League e, magari, confermare Vlahovic anche per la prossima stagione. Chissà… .

LEGGI ANCHE

Genoa-Roma, per il nuovo tecnico Shevchenko è subito big match

Milan: duello con la Juventus per due giovani attaccanti. E non solo…

Partite Serie A: vediamo come si presentano le squadre dopo la pausa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui