Tare batte i primi due colpi: ad un passo Hysaj e Felipe Anderson

Il DS biancoceleste confeziona i primi regali per Sarri

315

Tare ha chiuso per Hysaj ed è ai dettagli per Felipe Anderson: comincia a prendere forma la squadra di Maurizio Sarri che intanto gongola. L’albanese ha convinto il terzino appena svincolatosi dal Napoli con un ricco triennale da 2.5 milioni a stagione con opzione per il quarto anno. Hysaj è un vero e proprio pallino del tecnico toscano che ha spinto molto con la società per tornare ad averlo a disposizione dopo la felice esperienza partenopea. Per quanto riguarda Felipe Anderson, l’accordo col West Ham è stato trovato sulla base di circa 7 milioni di euro. Mancano pochissimi dettagli per la fumata bianca.

Tare ha già l’accordo con l’esterno brasiliano

Per quanto riguarda l’accordo con Anderson, Lazio e calciatore hanno trovato l’intesa sulla base di un contratto triennale da 2 milioni a stagione per un ritorno che da anni tutti i tifosi biancocelesti sognavano. Il grande ex arriva da stagioni molto opache tra West Ham e Porto e ha tutta l’intenzione di riscattarsi e di tornare ad imporsi come uno dei talenti più importanti del panorama internazionale. La miglior versione di Anderson si è vista infatti proprio nella Capitale. I bene informati parlano di un calciatore molto pentito della scelta fatta all’epoca.

Sarri gongola e studia la strategia migliore

Nel frattempo Sarri attende le ufficialità e si sfrega le mani per le possibili alternative tattiche che i due calciatori gli potranno garantire. In particolare l’esterno brasiliano potrebbe essere una vera e propria arma spacca partite con la sua imprevedibilità e con la capacità di dribbling tagliando all’interno del campo. Hysaj invece conosce a memoria la linea difensiva voluta da Sarri. Il suo innesto va proprio in questa direzione: velocizzare l’apprendimento dei suoi compagni di reparto. Sarri ama infatti giocare con la linea difensiva molto alta e per fare questo servono sincronie perfette. Il comandante è pronto. Tare ha tutta l’intenzione di dotarlo delle armi più congegnali al suo credo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui