Calciomercato Genoa: fari puntati su un bomber “europeo”

Il club di Preziosi sulle tracce di un super attaccante

2858

Calciomercato Genoa in fermento. Enrico Preziosi vuole regalare a Davide Ballardini un attaccante, in grado di garantire gol con un certo tipo di regolarità. I rossoblu hanno necessità di inserire in rosa una prima punta, capace di andare in doppia cifra con regolarità. Insomma serve un terminale offensivo spietato, il classico bomber, che probabilmente manca dai tempi di Piatek. Il polacco rappresentava il classico cecchino, l’uomo sul quale fare affidamento, per concludere l’azione nel miglior modo possibile. Per questo motivo la dirigenza sta pensando ad alcune soluzioni importanti. Il taccuino del direttore sportivo contiene alcuni nomi interessanti. Vediamo insieme quali sono.

Calciomercato Genoa, il bomber che non ti aspetti

Il nome più gettonato è quello di un attaccante importante, di cui finora non si era ancora parlato. Si tratta dello svizzero Seferovic, attualmente in forza al Benfica. Il centravanti svizzero, non ancora trentenne, pare sia nel momento più fulgido della sua carriera. Dopo anni nei quali aveva faticato a trovare la via del gol, ha trovato regolarità di prestazioni e confidenza con la porta. In Italia fece esperienza nel Lecce e bella Fiorentina; sempre con risultati non buoni, dettati forse anche dalla giovane età. Nel Benfica invece ha una media interessante. Un gol ogni due presenze. Insomma un bottino di tutto rispetto.

La possibile offerta

L’attaccante di origine bosniaca, è entrato nel mirino del Grifone. Il 29enne è valutato 20 milioni di euro. Una cifra non impossibile, ma comunque difficile da “versare” nelle casse dei lusitani in questo periodo di pandemia. Il Genoa sarebbe pronto ad offrire circa 15 milioni per portarlo a Bogliasco. Haris pare sia interessato alla proposta. Accetterebbe di buon grado un ritorno in Italia, per misurarsi nuovamente con la nostra serie A. Una scommessa da provare a vincere, per dimostrare di essere diventato un attaccante internazionale importante. I campionati europei, sono stati una bella vetrina, in biglietto da visita non indifferente.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui