Dosi vaccino: arrivano novità importanti per il nostro paese

Pfizer Biontech è pronta a consegnare alle varie regioni una prima dose massiccia di medicinali

716
cancro vaccino

Dosi vaccino in arrivo anche in Italia. Per adesso la campagna di vaccinazione di massa è partita in sordina in tutto il vecchio continente. E’ previsto per domani, secondo quanto trapelato da alcune fonti, l’arrivo in Italia di altre 470mila dosi del vaccino della Pfizer Biontech. Si tratta della seconda tranche delle spedizioni destinate al nostro Paese, che in questa prima fase di vaccinazione, ha diritto a circa 3,4 milioni di dosi. I farmaci saranno distribuiti in maniera assolutamente ordinata e prefissata. Saranno infatti consegnati direttamente dalla casa farmaceutica presso i quasi trecento punti di somministrazione indicati dalle varie regioni del nostro paese, arrivano novità importanti per il nostro paese dal commissario per l’emergenza Domenico Arcuri.

Dosi vaccino, ultime novità

Una decisione circa la distribuzione del vaccino Moderna era attesa il 6 gennaio. A tal proposito oggi, lunedì 4 gennaio, è prevista una riunione del comitato per i medicinali per uso umano dell’Ema per discutere proprio del vaccino Moderna. Questo è ciò che emerge da una nota dell’Agenzia europea del farmaco, che ha la propria sede in Olanda, esattamente ad Amsterdam. Nel pomeriggio quindi l’Agenzia europea per il farmaco, potrebbe trovare la quadra circa il possibile via libera ai vaccini di Moderna.

Cosa accadrà

Nel caso ciò non avvenga, per motivazioni di qualsiasi natura, è già stato messa in calendario una nuova riunione prevista per il 6 gennaio, spiegano dall’Ema. Non sono previste conferenze stampa dopo la riunione odierna, tuttavia l’Ema ha già organizzato e indetto un incontro pubblico per la data dell’8 gennaio.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui