Disastro Italia: Eliminata dall’Europeo dalla Svizzera

Spalletti Sotto Accusa: La Debacle Degli Azzurri

Tempo di lettura: 2 Minuti
479
Avversarie dell'Italia a Euro 2024
Fonte: https://www.figc.it/it/federazione/news/euro-2024-domenica-9-ottobre-a-francoforte-il-sorteggio-dei-gironi-di-qualificazione-esclusa-la-russia/

Nell’ottavo di finale dell’Europeo 2024, l’Italia ha subito una sconfitta pesante e umiliante per 2-0 contro la Svizzera. Gli azzurri, guidati da Luciano Spalletti, non sono riusciti a contrastare efficacemente la squadra elvetica, che ha dimostrato una netta superiorità in campo. Questo risultato ha sollevato interrogativi sulla gestione tecnica di Spalletti, con molti che chiedono le sue dimissioni, sebbene il tecnico non sembri intenzionato a lasciare l’incarico.

La Sfida Contro la Svizzera: Un Match Da Dimenticare

Il match contro la Svizzera si è rivelato una vera e propria disfatta per l’Italia. Gli uomini di Spalletti sono stati messi sotto pressione fin dai primi minuti, con Sommer, Freuler, e Ndoye che hanno dominato il campo. La difesa italiana, priva di coordinazione e determinazione, è stata incapace di fermare l’avanzata elvetica, risultando in due gol decisivi di Freuler e Vargas.

Analisi della Prestazione degli Azzurri

Donnarumma (6,5):

Il capitano ha tentato di salvare la squadra con alcuni interventi spettacolari, inclusi miracoli su Embolo e Rieder. Tuttavia, nulla ha potuto sui gol di Freuler e Vargas.

Di Lorenzo (4,5):

In difficoltà costante contro Vargas, ha perso spesso la posizione, risultando inefficace soprattutto in occasione del secondo gol della Svizzera.

Mancini (5):

Senza la sua solita grinta, ha permesso a Freuler di scappare e segnare. Ha mostrato una mancanza di attenzione che è stata fatale.

Bastoni (5):

Lontano dal giocatore visto all’Inter, ha sofferto particolarmente contro Embolo, mostrando insicurezza e mancanza di concentrazione.

Darmian (5):

Non è riuscito a contribuire in fase offensiva, mancando di incisività e freschezza. Sostituito da Cambiaso (senza voto) al 75′.

Barella (4,5):

Ha commesso un errore cruciale non seguendo Freuler, permettendogli di segnare. La sua solita energia e determinazione erano assenti.

Fagioli (4,5):

Timido e sopraffatto da Xhaka, ha sbagliato un lancio che ha portato al secondo gol della Svizzera. Sostituito da Frattesi (senza voto) all’86′.

Cristante (4,5):

Non ha protetto adeguatamente Fagioli e ha fallito nel contrastare gli avversari. Sostituito da Pellegrini (senza voto) al 75′.

Chiesa (5):

Potenzialmente pericoloso, ma mai davvero incisivo. Non ha sfruttato le sue capacità di accelerazione.

Scamacca (4,5):

Poco incisivo e impreciso, ha sprecato un’occasione d’oro a 20 minuti dalla fine colpendo il palo.

El Shaarawy (4,5):

La sorpresa di Spalletti non ha funzionato, mostrando nervosismo e rischiando l’espulsione. Sostituito da Zaccagni (6) al 46′, che ha servito un buon assist a Scamacca.

Riflessioni e Conseguenze sull’Italia

L’eliminazione dall’Europeo rappresenta un duro colpo per l’Italia e per Spalletti. Molti critici ritengono che l’allenatore debba dimettersi, considerando questa sconfitta un fallimento del suo progetto tecnico. Tuttavia, Spalletti sembra deciso a rimanere e a lavorare per correggere gli errori.

Pronostico Sbagliato e Speranze Deluse dall’Italia

Molti speravano in una vittoria dell’Italia per 2-0, ma la realtà del campo ha raccontato una storia diversa. Con giocatori fuori ruolo e una squadra che non ha trovato il giusto equilibrio, gli azzurri hanno fallito nel momento decisivo. Ora, è il momento di riflettere e ricostruire per il futuro. Forza Italia!



Appassionato di sport con una particolare competenza nel calciomercato e nelle notizie relative al calcio italiano, specialmente per quanto riguarda la Serie A e la Serie B. Con anni di esperienza nella scrittura di articoli sportivi, ho sviluppato una profonda conoscenza delle dinamiche del mercato calcistico. Seguo da vicino le competizioni internazionali ed i tornei di tennis. Il mio lavoro si distingue per l'accuratezza e la passione con cui analizzo e riporto le ultime novità del mondo sportivo, fornendo ai lettori informazioni aggiornate, particolari e dettagliate.