Highlights Lazio Brugge 2-2: VIDEO e commenti

E’ appena terminata la gara di Champions League della Lazio. Vediamo come è finita con gli highlights e i commenti

1478
Highlights Lazio Brugge

Highlights Lazio Brugge. Alla Lazio serviva un punto per scrivere la storia e qualificarsi agli ottavi di finale di Champions League dopo 20 anni dall’ultima volta, esattamente dalla stagione 2000/01. Una gara che Inzaghi e la sua squadra non volevano assolutamente sbagliare. Dall’altro lato c’era un Brugge che forte dei suoi 7 punti in classifica veniva all’Olimpico con un solo risultato a disposizione per qualificarsi agli ottavi: la vittoria.

Highlights Lazio Brugge: le formazioni

Non c’erano molti dubbi alla vigilia per Simone Inzaghi che per l’ultima gara del girone ha dovuto fare a meno solo del difensore Patric, assente all’allenamento di rifinitura. Nella linea difensiva, dunque, in campo Luiz Felipe e Acerbi: a completare il terzetto Hoedt, che era in vantaggio nel ballottaggio con Radu. In porta ancora una volta Reina, preferito a Strakosha, e tante certezze in mezzo al campo: Milinkovic-Savic, Lucas Leiva e Luis Alberto. Sulla fascia sinistra Marusic, sul versante opposto Lazzari. Buone notizie in attacco: Correa recuperato torna in coppia con Immobile.

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Hoedt, Acerbi; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile. All: Inzaghi

Dall’altra parte il Brugge non poteva fare calcoli e per potersi qualificare agli ottavi aveva un solo risultato a disposizione: vincere sbancando l’Olimpico di Roma. Per questo l’allenatore Clement ha schierato la sua squadra con un assetto piuttosto offensivo. Nella vigilia c’era un dubbio nella difesa a quattro davanti a Mignolet, quello tra Deli e Mechele, con Kossounou, Clinton Mata e Sobol che dovrebbero agire sugli esterni. La linea di centrocampo è composta da Vormer, Balanta e Vanaken, mentre nel tridente offensivo De Ketelaere e Lang con Diatta.

CLUB BRUGGE (4-3-3): Mignolet; Clinton Mata, Kossounou, Deli, Sobol; Vormer, Balanta, Vanaken; Diatta, De Ketelaere, Lang. All: Clement

Highlights Lazio Brugge: video e commento della gara

12 minuti e la Lazio passa in vantaggio con Correa ma 3 minuti dopo Vormer riporta la gara sul pareggio. Al 27′ la Lazio ritorna in vantaggio con il rigore trasformato da Immobile. Al 39′ episodio che potrebbe mettere in discesa la gara per i biancocelesti visto che gli Ospiti rimangono in dieci a causa dell’espulsione di Sobol per doppia ammonizione. Nella ripresa gara in controllo ma con il brivido finale visto che il Brugge trova il pari con Vanaken al 76′. Finisce cosi: 2-2 e Lazio agli ottavi di finale ma da secondo posto vista la vittoria del Borussia in Russia contro lo Zenit. Brugge in Europa League.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui