Nuove tasse per i cittadini, cosa si nasconde dietro

Tutta la verità su quelle che potrebbero essere le nuove tasse per i cittadini, l’Italia in guerra per mano di altri

Tempo di lettura: 1 Minuti
321

Nuove tasse per i cittadini, cosa si nasconde dietro.

Un miliardo e 800 milioni per portare a pieno regime i porti italiani, soprattutto quelli di: Taranto, La Spezia, Augusta, ma anche quelli di Brindisi, Cagliari, Messina, Ancona, Venezia, Napoli e Livorno. Un’ingente cifra per sistemarli col fine di far ‘sguazzare e muovere guerra’ dal territorio italiano i ‘padroni a stelle e strisce’.

Nuove tasse per i cittadini, l’approfondimento

Gran parte di questi soldi sono stati già stanziati dal governo, altri arriveranno dall’UE, mentre il restante miliardo dovrà uscire dal bilancio dello Stato e, di conseguenza, dalle tasche di noi cittadini. Ma, attenzione, occorre riflettere sul fatto che, i soldi per il salario minimo o per garantire due pasti al giorno al 25% di italiani, non si riescono mai a trovare, invece sono reperibili quelli per servire la Nato (proprio come viene riportato dal canale di Giuseppe Salamone e Info Defense ITALIA).