Iscrizioni persone tennis veramente o per tendenza?

Esiste uno spartiacque tra chi vuole veramente fare una attività sportiva e chi lo fa spinto da una tendenza temporanea

Tempo di lettura: 2 Minuti
931

iscrizioni persone tennis – Il mondo dello sport ha le sue stagioni. Che non corrispondono pienamente all’anno solare, ma seguono quelli che sono gli andamenti di mercato. Basta prendere ad esempio il mondo delle palestre sportive per provare ad esprimere questo concetto.

iscrizioni persone tennis

La maggior parte delle persone frequenta una palestra non per farsi i muscoli, ma per fare attività fisica. Cioè quello che brutalmente può essere definito perdere peso. O togliersi dall’intorpidimento del divano la sera quando si torna dal lavoro. Oppure conviverci dopo, per non avere pienamente un senso di colpa.

Quindi ci sono persone che frequentano per la voglia di farsi un bel paio di braccia e chi invece no. Ma a questo punto bisogna mettersi a riflettere: quando può succedere che le persone si rendono conto della propria forma fisica? Principalmente dopo le festività natalizie e prima della prova costume. Quindi un bravo direttore di palestra vedrà sicuramente un incremento di iscrizioni finite le abbuffate natalizie e all’incirca dopo pasqua.

Per il resto dell’anno una palestra è frequentata dai suoi abituee. Cioè quelle persone che settimanalmente o periodicamente tengono alla propria forma fisica e non seguono delle ondate di presenza. Il cosiddetto zoccolo duro di un posto dove si fa attività fisica.

Dalla vittoria di Jannik Sinner anche i club tennistici stanno per ricevere gli effetti dello stesso meccanismo. Oltre naturalmente alle ditte produttrici di materiale sportivo tecnico. Perché la vittoria del nostro italiano rinfocolerà sicuramente la voglia delle persone di fare attività fisica. In questo caso nel mondo del tennis. Ma come per le palestre, ci sarà una ondata che non avrà breve termine ma durerà più o meno sulla stessa base teorica.

Non vorrei sembrare quello che vuole dissuadere dal fare del tennis chicchessia. Ma semplicemente è il caso di fare attenzione alla scelta che si vuole fare. Perché rispetto ad altre attività fisiche, il tennis ha i suoi costi sia di attrezzatura che di istruzione. Perché non basta comprare una racchetta e degli scarpini e affittare un campo per dirsi tennisti. Serve scuola e applicazione. Meglio non iniziare se non si ha la piena intenzione di portare avanti. Sia rispettando il proprio portafogli sia rispettando le strutture sportive. Che possono illudersi di avere più lavoro duraturo rispetto a quello che veramente possono portare avanti nel tempo.

Il mio articolo su Jannik Sinner

Foto: https://pixabay.com/it/photos/palestra-attrezzatura-pesi-macchine-91849/