Sassuolo-Verona: diretta testuale dell’anticipo di Reggio Emilia

Cronaca minuto per minuto del primo anticipo della terza giornata della Serie A 2023-24

Tempo di lettura: 6 Minuti
526
I 5 giocatori italiani più conosciuti

Sassuolo-Verona: cronaca del secondo tempo

90’+6′ – Finisce la partita. Primo successo in campionato per il Sassuolo che davanti al proprio pubblico cancella lo zero in classifica imponendosi per 3-1 sul Verona. Decisiva, dopo che gli ospiti avevano risposto con Ngonge (52′) all’iniziale vantaggio dei padroni di casa siglato da Pinamonti (11′), si rivela una doppietta di Berardi (63′ su rigore e 73′). Primo stop per il Verona che si era presentato a punteggio pieno al Mapei Stadium.

90’+3′ – Mulattieri commette fallo su Coppola.

90’+2′ – Termina abbondantemente a lato un tentativo di Bonazzoli.

90’+1′ – Racic commette fallo su Ngonge.

90′ – Segnalati sei minuti di recupero.

89′ – Occasione per il Verona: Consigli neutralizza una conclusione di Bonazzoli.

88′ – Sassuolo pericoloso con Mulattieri.

87′ – Segnalata una posizione irregolare di Toljan.

86′ – Doppio cambio tra i padroni di casa: Cabral e Terracciano fanno il loro ingresso per Doig e Faraoni. Sostituzione anche nel Sassuolo: Racic rileva Laurienté.

86′ – Sassuolo vicino alla quarta rete: Montipò devia con bravura in angolo una battuta potente e angolata di Laurienté. Decimo tiro dalla bandierina per i neroverdi.

85′ – Faraoni chiama in causa Consigli.

84′ – Prolungata azione offensiva del Sassuolo.

82′ -Ngonge conclude malamente a lato da fuori area.

78′ – Doppio cambio nel Sassuolo: Mulattieri e Ceide subentrano rispettivamente a Pinamonti e Berardi.

77′ – Cambio nel Verona: Duda lascia il posto a Djuric.

77′ – Occasione per il Sassuolo: Montipò si oppone a una battuta da distanza ravvicinata di Bajrami.

76′ – Folorunsho è fermato fallosamente da Erlic.

73′ – GOL DEL SASSUOLO! 3-1! La compagine emiliana allunga andando a segno dal dischetto con Berardi.

71′ – Rigore per il Sassuolo! Il direttor di gara decreta una massima punizione in favore dei padroni di casa per un fallo commesso da Doig su Berardi. Cartellino giallo per il difensore gialloblu.

70′ – Salgono a nove i tiri dalla bandierina dei padroni di casa.

69′ – Ottavo corner per il Sassuolo.

68′ – Doig, sull’apertura a sinistra leggermente troppo lunga di Faraoni, non riesce a coordinarsi per il cross dal fondo.

65′ – Doppio cambio nel Sassuolo: Pedersen e Bajrami prendono rispettivamente il posto di Viña e Thorstved.

63′ – GOL DEL SASSUOLO! 2-1! I padroni di casa tornano avanti con Berardi a segno sull’invito in verticale di Laurienté con la complicità di una deviazione di Coppola.

62′ – Settimo calcio d’angolo per i padroni di casa.

61′ – Bonazzoli subisce fallo.

59′ – Sesto calcio d’angolo per il Sassuolo.

57′ – Thorstved subisce fallo da Serdar.

56′ – GOL DEL VERONA! 1-1! Ngonge riporta le sorti del match con un tiro-cross insidioso dalla destra.

54′ – Magnani subisce fallo da Pinamonti.

53′ – Molti errori su entrambi i fronti.

51′ – Pinamonti è fermato fallosamente da Coppola.

50′ – Sassuolo pericoloso con un tentativo sottomisura di Mateus Henrique protagonista di un bello scambio con Berardi.

49′ – Efficace uscita difensiva del Sassuolo propiziata da una una chiusura elegante di Thorstved.

48′ – Possesso palla del Verona all’altezza della linea mediana del campo.

46′ – Rilevato un fallo di mano di Dawidowicz.

46′ – Inizia la ripresa con una variazione nello schieramento del Verona: Bonazzoli al posto di Mboula.

Cronaca del primo tempo

45’+6′ – Finisce il primo tempo. Sassuolo e Verona vanno al riposo con i padroni di casa in vantaggio per 1-0. Decide, per il momento, la rete di Pinamonti all’11’.

45’+6′ – Punizione calciata malissimo da Laurienté.

45’+5′ – Cartellino giallo per Magnani per gioco scorretto su Laurienté.

45’+5′ – Fallo commesso in fase offensiva da Ngonge su Viña.

45’+4′ – Montipò neutralizza a terra un tentativo a rete di Berardi.

45’+4′ – Quinto calcio d’angolo per la formazione emiliana.

45’+3′ – Prolungata azione d’attacco del Sassuolo.

45’+1′ – Gioco fermo. Ci sarà un supplemento di recupero.

45′ – Segnalati quattro minuti di recupero. Cartellino giallo per Faraoni.

44′ – Termina abbondantemente a lato un potente tentativo da fuori area effettuato da Forolunsho.

43′ – Palla-gol per il Verona sciupata da Ngonge: l’avanti belga incorna malamente a lato da ottima posizione un cross di Doig dalla sinistra.

42′ – Cartellino giallo per Coppola per gioco scorretto su Berardi.

41′ – Laurienté subisce fallo da Faraoni.

40′ – Il corner battuto dalla destra di Berardi attraversa tutto lo specchio della porta difesa da Montipò prima di spegnersi sul fondo.

39′ – Quarto calcio d’angolo per il Sassuolo.

37′ – Il match riprende.

36′ – Cambio forzato nel Verona: Serdar prende il posto dell’infortunato Hongla.

35′ – Gara in questa fase spezzettata.

34′ – Gioco nuovamente fermo. Hongla non sembra in grado di proseguire l’incontro. Si profila una sostituzione.

32′ – Termina lontano dai pali un tentativo di testa effettuato da Mboula sugli sviluppi di un traversone dalla destra di Faraoni.

31′ – La gara riprende.

30′ – Gioco fermo per soccorrere Hongla.

29′ – Cartellino giallo per Boloca per gioco scorretto su Hongla.

27′ – Primo calcio d’angolo per il Verona.

26′ – Altro fuorigioco ospite. Dtavolta di Ngonge.

25′ – Annullata per fuorigioco una rete del Verona di Ngonge. Rilevata una posizione irregolare di Forolunsho sul lancio di Faraoni.

23′ – Rilevata una posizione di fuorigioco di Doig.

22′ – Opportunità per il Verona gettata al vento da Duda: il centrocampista gialloblu, sugli sviluppi di un cross dalla sinistra di Mboula respinto malamente dalla difesa emiliana, spedisce sul fondo da favorevole posizione.

21′ – Segnalata una posizione irregolare di Folorunsho.

20′ – Il Verona accenna a un pressing alto.

19′ – “Murato” un tentativo da fuori di Pinamonti.

18′ – Terzo calcio d’angolo per il Sassuolo.

17′ – Thorstved è fermato fallosamente da Hongla.

16′ – Manovra il Verona all’altezza della linea mediana del campo

16′ – Viña subisce fallo da Ngonge.

14′ – Check esaurito. Il gol è convalidato.

12′ – E’ in corso un check.

11′ – GOL DEL SASSUOLO! 1-0! Pinamonti porta in vantaggio i padroni di casa andando a segno di testa sugli sviluppi di un cross dalla destra di Toljan.

10′ – Fallo commesso in fase d’attacco da Ngonge su Tressoldi.

10′ – Cross decisamente impreciso di Faraoni dalla destra.

8′ – Un traversone di Viña dalla sinistra si spegne sul fondo.

7′ – Verona pericoloso con una conclusione di poco a lato di Doig dal limite dell’area.

6′ – Secondo calcio d’angolo per il Sassuolo.

5′ – Fallo commesso da Duda su Berardi.

4′ – I padroni di casa guadagnano un corner.

3′ – Il primo tentativo a rete è del Sassuolo: Boloca chiama in causa Montipò con un rasoterra piuttosto centrale.

2′ – Possesso palla degli ospiti nella propria metà campo.

1′ – Inizia la partita. Il calcio d’avvio è battuto dal Verona.

Sassuolo-Verona: le formazioni ufficiali

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Tressoldi, Viña; Henrique, Boloca, Thorstvedt; Berardi, Laurienté, Pinamonti. A disposizione: Pegolo, Cragno, Pedersen, Racic, Mulattieri, Bajrami, Ferrari, Ceide, Viti, Volpato, Lipani. Allenatore: Alessio Dionisi. Verona (3-4-2-1): Montipò; Coppola, Magnani, Dawidowicz; Faraoni, Hongla, Duda; Doig, Folorunsho; Mboula, Ngonge. A disposizione: Berardi, Perilli, Amione, Djuric, Diao, Terracciano, Serdar, Patanè, Cabal, Cisse, Bonazzoli. Allenatore: Marco Baroni. Squadra arbitrale: arbitro Marco Piccinini di Forlì; assistenti Filippo Bercigli di Valdarno (AR) e Pasquale De Meo di Foggia; quarto ufficiale Giacomo Camplone di Pescara; VAR Federico Dionisi di L’Aquila e Francesco Meraviglia di Pistoia.

Il terzo turno del campionato di Serie A 2023-24 si apre venerdì 1° settembre (ore 18:30) al Mapei Stadium-Città del Tricolore di Reggio Emilia con il confronto tra il Sassuolo e il Verona. Le due squadre si presentano all’appuntamento con umori molto diversi. La compagine emiliana, ancora a secco di punti e di reti, si ritrova a condividere il diciassettesimo posto con Lazio ed Empoli. Ruolino di marcia opposto per il Verona. I gialloblu, avendo vinto entrambi gli impegni sostenuti, guidano il torneo a punteggio pieno in compagnia di Milan, Napoli e Inter.

I precedenti

Il bilancio dei 13 precedenti disputati in casa del Sassuolo è favorevole ai padroni di casa. La compagine emiliana si è imposta in sette occasioni a fronte delle quattro di quella veneta.