Napoli dilaga a Reggio Emilia, Inter inarrestabile

Strapotere del Napoli a Reggio Emilia, l’ Inter cala l’ennesimo poker a San Siro.

Tempo di lettura: 1 Minuti
244

Napoli dilaga a Reggio Emilia, Inter inarrestabile

 

Strapotere del Napoli a Reggio Emilia, l’ Inter cala l’ennesimo poker a San Siro.

 

Napoli – Sassuolo

Dopo la delusione con il Cagliari, che ha afferrato il pareggio al 96′, il Napoli era chiamato a rifarsi contro il Sassuolo, che vive un momento di grande difficoltà.

 

La partita tra Sassuolo e Napoli poteva essere un punto di svolta per entrambe le squadre, che per motivi diversi, necessitavano i 3 punti.

Primo successo per Francesco Calzona sulla panchina del Napoli: dopo i pareggi contro Barcellona e Cagliari. La serata inizialmente non sembrava una delle migliori per i partenopei, che si ritrovano a rincorrere dopo 20 minuti a causa del gol di Racic. Ma dopodiché gli azzurri travolgono in trasferta il Sassuolo grazie alla tripletta di Osimhen e alla doppietta di Kvara, oltre al gol di Rrahmani, nel recupero della 21a giornata. Campani che così raggiungono la Lazio all’ottavo posto a quota 40 punti. Esordio amaro dunque per Bigica sulla panchina neroverde dopo l’esonero di Dionisi: emiliani in zona retrocessione dopo cinque ko consecutivi.

 

Inter – Atalanta

Inter-Atalanta 4-0 nel recupero della 21a giornata di Serie A. I nerazzurri di Simone Inzaghi scappano a +12 sulla Juventus in vetta alla classifica e lo fanno infilando almeno quattro reti nella porta avversaria per la quarta partita di fila in Serie A. Dopo una rete annullata a De Ketelaere a inizio partita, l’Inter si è scatenata trovando il vantaggio con Darmian al 26′ dopo un errore di Carnesecchi e raddoppiando con Martinez poco prima dell’intervallo. Nella ripresa sul rigore sbagliato dall’argentino si è avventato Dimarco per il tris, poi Frattesi ha calato il poker al 71′. L’Atalanta resta al quinto posto a -2 dal piazzamento Champions del Bologna.