Brasileirão, 12° turno: il Vasco fa suo il posticipo, Jair pone fine all’incubo

Il Vasco da Gama ritrova la via della vittoria dopo oltre due mesi piegando in casa il Cuiabá per 1-0

Tempo di lettura: 2 Minuti
424
I 5 giocatori italiani più conosciuti

Il dodicesimo turno del Brasileirão fa registrare nell’ultimo match in programma il ritorno al successo del Vasco da Gama dopo 72 giorni. I bianconeri, reduci da una striscia di sei sconfitte consecutive, prevalgono per 1-0 sul Cuiabá in un “São Januário” chiuso al pubblico per 30 giorni a seguito dei disordini avvenuti giovedì scorso al termine della gara persa contro il Goiás costata la panchina a Mauricio Barbieri. È un calcio di rigore trasformato da Jair al 77’ a regalare al Vasco da Gama una vittoria che mancava dalla giornata inaugurale quando il “Cruzmaltino” andò a imporsi in casa dell’Atlético Mineiro per 2-1.

La prima affermazione interna stagionale consente alla formazione diretta a interim da William Batista di risalire, a spese dell’América Mineiro, in terzultima posizione e portarsi a tre punti dall’ambito sedicesimo posto al momento occupato a quota 12, oltre che da Bahia e Corinthians, proprio dal Cuiabá. Secondo amaro ko di fila per i gialloverdi arresisi, come quattro giorni prima contro la capolista Botafogo, soltanto a un penalty sul finire del match. Nel prossimo turno la squadra guidata da Antonio Oliveira ospiterà il Santos, mentre il Vasco da Gama è atteso da un compito improbo dovendo far visita ai rivali cittadini del Fogão in vetta al torneo con sette lunghezze di vantaggio sul Grêmio.

Il tabellino di Vasco da Gama-Cuiabá 1-0 (0-0)

Vasco da Gama (4-3-3): Léo Jardim; Puma Rodríguez (Paulo Henrique), Robson Bambu, Léo, Lucas Piton; Jair, Marlon Gomes (Zé Gabriel), Figueiredo (Galarza); Rayan (Erick Marcus), Alex Teixeira (Eguinaldo), Gabriel Pec. Allenatore: William Batista.

Cuiabá (4-3-3): Walter; Ranyele, Marllon, Alan Empereur, Rikelme; Felipe Augusto (44′ st Ronald Lopes), Danilson, Fernando Sobral (35′ st Ceppelini); Wellington Silva (15′ st Quagliata), Deyverson. Jonathan Cafu (35′ st Isidro Pitta). Allenatore: Antônio Oliveira.

Arbitro: Rafael Rodrigo Klein.

Rete: 32’ st Jair (V).

Espulsi: 4’ st Antônio Oliveira (C) in panchina.

Ammoniti: Rayan, Gabriel Pec, Jair e Eguinaldo (V); Fernando Sobral, Denilson e Alan Empereur (C).

Brasileirão: i risultati della dodicesima giornata

Athletico Paranaense-Corinthians 1-0, Fluminense-Bahia 2-1, Fortaleza-Atlético Mineiro 2-1, Cruzeiro-San Paolo 1-0, Palmeiras-Botafogo 0-1, Grêmio-Coritiba 5-1, Santos-Flamengo 2-3, Bragantino-Goiás 2-0, América Mineiro-International 1-2, Vasco da Gama-Cuiabá 1-0.

La classifica del Brasileirão

Botafogo 30; Grêmio 23; Flamengo e Palmeiras 22; Fluminense 21; International, Bragantino e Fortaleza 20; Athletico Paranaense e Atlético Mineiro 19; San Paolo 18; Cruzeiro 17; Santos 13; Bahia, Corinthians e Cuiabá 12; Goiás 11; Vasco da Gama 9; América Mineiro 8; Coritiba 4.