Vicini alla guerra? Tensione alle stelle

Vicini alla guerra? Tensione alle stelle, le notizie in merito a quello che sta succedendo non sembrano essere promettenti

Tempo di lettura: 1 Minuti
1657
Pericolo escalation nucleare, attacchi nei pressi della centrale Zaporozhye

Vicini alla guerra? Tensione alle stelle.

Cresce la tensione e con questa anche il timore che si possa sfociare in una guerra mondiale. Le ultime vicende verificatesi sul territorio internazionale potrebbero non promettere nulla di buono e gli ultimi movimenti sul campo di battaglia lo dimostrerebbero. Intanto, a far paura sarebbe anche quello che sta avvenendo nei ‘cieli Nato’ e vicini all’America, mentre si cerca di comprendere quello che potrebbe succedere da un momento all’altro. Ecco i dettagli nel nostro approfondimento.

Vicini alla guerra? Tensione alle stelle, i dettagli

Su ilparagone.it leggiamo e apprendiamo quanto di seguito fedelmente riportato:

Tensione ancora alle stelle in Ucraina, dove le forze militari russe hanno conquistato un’altra località nei pressi di Bakhmut, quella di Zaliznyanskoye. La notizia è stata data da Yevgeny Prigozhin, capo della milizia privata Wagner, citato dall’agenzia Ria Novosti. Ma è soprattutto al cielo che si guarda con apprensione crescente, visti gli sviluppi delle ultime ore. Dieci jet militari di Mosca hanno portato a termine nuove esercitazioni nel cielo sopra Kaliningrad, per simulare l’intercettazione e la distruzione di obiettivi nemici convenzionali. Inoltre alcuni velivoli hanno raggiunto il limite dei confini americani e del Nord Europa, come riportato dal Corriere della Sera: in particolare, alcuni aerei inglesi hanno intercettato un caccia russo in volo sopra l’Estonia. Anche la Nato ha iniziato a tener d’occhio le manovre di Putin, che si sono intensificate nel corso delle ultime settimane. Secondo gli 007 britannici, entro aprile il Cremlino potrebbe “arruolare altri 400 mila uomini” per dare una svolta definitiva alla guerra’.

Fonte: ilparagone.it