Mondiali, oggi in campo Croazia e Germania

Snodi fondamentali ai fini della qualificazione le sfide al Belgio e alla Costa Rica. Spagna e Marocco con un piede agli ottavi

Tempo di lettura: 2 Minuti
176

Mondiali, oggi in campo Croazia e Germania. Alle 16 italiane in campo Croazia-Belgio e Canada-Marocco, squadre del gruppo F. Tutte le attenzioni sono sulla sfida fra croati e fiamminghi. A Modric e compagni basta un punto (o una vittoria) per passare da prima del girone. Il Belgio è reduce dalla sconfitta con il Marocco e deve vincere a tutti i costi per passare ai danni proprio degli avversari, se i marocchini dovessero regolare anche i canadesi. L’eliminazione belga, segnerebbe la fine di una generazione che sulla carta prometteva molto, invece i risultati non sono arrivati. Almeno fino ad adesso, la sentenza alla fine della partita con la Croazia.

Mondiali, la Germania rischio eliminazione

Il commissario tecnico tedesco Hans Flick è sulla graticola. In serata potrebbe dire addio alla rassegna iridata. La squadra è ultima in classifica e deve sperare che la Spagna batta il Giappone. In caso di pareggio, i teutonici prenderanno l’aereo per tornare a Monaco di Baviera. Neuer e compagni hanno un solo risultato a disposizione contro la Costa Rica: la vittoria. Che potrebbe non bastare. I sudamericani sono pronti a vendere cara la pelle, avendo una chance di qualificazione. L’ago della bilancia per entrambe sarà il confronto fra spagnoli e nipponici. Il ct delle Furie Rosse ha fatto sapere che l’obiettivo è il primo posto. Quindi la Roja scenderà in campo con la formazione migliore. In Giappone sognano lo sgambetto, il secondo dopo quello fatto alla Germania. Alle 20 italiane il fischio d’inizio.

Mondiali, le probabili formazioni delle squadre impegnate nella giornata di oggi

Gruppo F

CROAZIA (4-3-3): Livakovic; Juranovic, Lovren, Gvardiol, Sosa; Modric, Brozovic, Kovacic; Kramaric, Livaja, Perisic.

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Castagne, Alderweireld, Vertonghen; Meunier, Dendoncker, Witsel, Carrasco; De Bruyne, Trossard; Mertens.

 

CANADA (4-4-2): St Clair; Johnston, Vitoria, Miller, Adekugbe; Buchanan, Kone, Eustquio, Hoillet; Davies, J. David.

MAROCCO (4-3-3): Bono; Hakimi, Aguerd, Saiss, Mazraoui; Amrabat, Ounahi, Amallah; Zyiech, En-Nessyri, Boufal.

 

Gruppo E

GIAPPONE (4-2-3-1): Gonda; Sakai, Yoshida, Itakura, Nagatomo; Endo, Morita; Ito, Kamada, Kubo; Ueda. 

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Carvajal, Eric, Laporte, Gayà; C. Soler, Koke, Pedri; Sarabia, Morata, Olmo.

 

COSTA RICA (5-4-1): K. Navas; Fuller, Chacon, Duarte, Waston, Oviedo; Torres, Borges, Tejeda, Campbell; Contreras.

GERMANIA (4-2-3-1): Neurer; Klostermann, Sule, Rudiger, Raum; Kimmich, Gundogan; Gnabry, Muller, Musiala; Fullkrug.

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 69 = 77