Calciomercato Milan ultimissime, le voci su Divock Origi e i rinnovi

Il belga sul mercato da svincolato, Kessie saluta. Leao e Bennacer verso il rinnovo

347
Calciomercato Milan ultima ora: spuntano due nomi per la difesa
Tempo di lettura: 2 Minuti

Calciomercato Milan ultimissime uno degli obiettivi principali è Origi. Il Milan vigila sul profilo di Divock Origi, che ha il contratto in scadenza con il Liverpool. Il club inglese e il giocatore non hanno intenzione di rinnovare. Il centravanti belga di origini keniote (utilizzabile anche da esterno) è in cerca di una nuova squadra che gli garantisca sostanzialmente tre cose: minutaggio, stipendio da “big” e la possibilità di partecipare alla Champions League. Il classe 1995 ha dato mandato all’agente di vagliare le offerte che stanno arrivando da mezza Europa.

Calciomercato Milan ultimissime, le carte da giocare per Origi

Considerata l’anagrafe di Ibrahimovic e Giroud, il giocatore interessa. La potenza (è alto 1.85 cm per circa 90 kg) e la velocità del giocatore hanno colpito Maldini e Massara. Con il benestare della proprietà, stanno cercando di intavolare una trattativa per vestire di rossonero l’atleta. Partendo dalla seguente proposta: 3.5 milioni per 4 anni di contratto. L’entourage del campione ha fatto sapere il gradimento per la destinazione italiana, in particolare per la suggestione Milan.

Calciomercato Milan ultimissime, la concorrenza estera sul giocatore

Tuttavia la strada per arrivare all’assenso del giocatore non è semplice, stante la concorrenza dei maggiori club europei. Fra i quali spiccano potenze come il Bayern Monaco, Arsenal, Tottenham, Chelsea, Newcastle, Manchester United, Atletico Madrid, Psg. Tutte ingolosite dal parametro zero, un vero affare. Inoltre, possono offrire uno stipendio più elevato al giocatore. In sede di trattative farà la differenza il progetto tecnico e la centralità del calciatore in esso. In parallelo alle trattative per obiettivi di mercato, a Casa Milan prosegue il lavoro sui giocatori con il contratto in scadenza. Le intese con Bennacer e Leao sono solo da ratificare, seguirà l’annuncio ufficiale. L’algerino firmerà fino al 2026 a 3.2 milioni netti (rispetto agli 1.5 attuali) e dal contratto sarà eliminata la clausola rescissoria di 50 milioni. Per Leao è pronto un contratto da 4 milioni fra parte fissa e bonus, fino al 2026. L’ivoriano Kessie invece si è accordato con il Barcellona, mentre Romagnoli deve decidere se accettare un rinnovo al ribasso o andare altrove (è concupito da Lazio, Toronto Fc, Fiorentina e squadre estere).

 



Ex atleta di pallacanestro, con un passato nel calcio e nelle giovanili Inter. Tifoso milanista. ma scrittore obiettivo e chiaro. Amante dello sport in generale. Nato a Lecce, dove attualmente vive e lavora.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

6 + 3 =