Milan news, il punto sugli infortuni: nasce una nuova figura

Il Milan deve fare i conti con nuovi infortuni

2196

Milan news, la stagione pare essere iniziata alla stessa maniera di gran parte di quella passata. Ogni scongiuro ovviamente è d’obbligo, ma non si può non tenere conto a quanto successo. La sfortuna probabilmente la fa da padrona, come nel caso di Olivier Giroud. L’attaccante francese, tra i migliori dei suoi, è risultato positivo al Covid durante il test effettuato nella giornata di ieri. Dovrà quindi osservare il canonico e consueto periodo di quarantena. Ci potrebbero essere spiragli per poterlo vedere regolarmente in campo domenica 12 settembre alle ore 18 per la gara contro la Lazio.

Se però così non fosse, il Milan dovrebbe sperare nella buona condizione di Zlatan Ibrahimovic, fuori dai giochi dal 18 giugno. Lo svedese arriva infatti da circa tre mesi di stop a causa dell’operazione di pulitura della cartilagine del ginocchio sinistro. Un intervento che nel 2021 può essere definito di routine, ma che può nascondere sempre qualche insidia soprattutto se il paziente ha 40 anni. 

Conoscendo la tempra di Ibra, potrebbe partire dal primo minuto perché, in caso di mancanza di Giroud, ci sarebbe soltanto lui. Io giovane Pietro Pellegri deve ancora trovare la forma ottimale. Oltre a questo, annoveriamo gli infortuni di Franck Kessie e Rade Krunic che metteranno ulteriormente in difficoltà il tecnico Pioli. A tutto questo arriverà però una soluzione.

Milan news, la figura dell’Head of Performance

Milan news, proprio per fare fronte all’annosa questione legata agli infortuni è stata costituita una nuova figura. Si tratta dell’Head of Performance, un supervisore delle prestazioni. Si occuperà di supervisionare l’attività atletica della prima squadra. Analizzerà i dati delle partite, degli allenamenti e monitorerà gli infortuni. Il suo compito sarà ovviamente quello di limitarli. Uno dei nomi papabili per questo ruolo è quello di Andrea Azzalin, persona di fiducia di Ranieri ai tempi del Leicester.

Cosa ne pensate di questa nuova ed innovativa figura? Pensate che possa aiutare nel prevenire gli infortuni? Scrivetelo qui sotto nei commenti e condividete l’articolo. Seguiteci sul nostro canale  Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui