Milan Ultime Notizie in tempo reale. Giroud vuole scrivere la storia

Primo giorno di allenamento per l’attaccante della nazione francese

426

Milan Ultime Notizie in tempo reale. Primo giorno di lavoro con il Milan per Olivier Giroud. L’attaccante francese si è unito oggi alla sua nuova squadra per iniziare la preparazione in vista della prossima stagione.

Giroud è arrivato questa mattina nel centro sportivo rossonero e ha svolto una prima parte dell’allenamento con Rebic per poi unirsi al resto del gruppo insieme al compagno di reparto.

Giroud, che capisce l’italiano, si è subito messo a disposizione e, secondo quanto filtra da Milanello, sono ottime le sensazioni al termine del suo primo giorno a Milanello. Pioli può quindi iniziare a lavorare anche con il nuovo innesto offensivo, in attesa del rientro di Ibrahimovic che sta ancora recuperando dall’operazione al ginocchio, e non è escluso che il francese venga convocato già per l’amichevole di sabato sera contro il Nizza.

Milan Ultime Notizie in tempo reale. Voglia di stupire. Attaccante fin troppo sottovalutato

Una prova del fatto che Olivier Giroud sia un giocatore perennemente sottovalutato? Che la classifica dei marcatori Champions 2020/21 non pesi quanto pesa di solito nell’immaginario collettivo: più di Olivier infatti (6 gol in 8 presenze) hanno segnato solo Mbappé (8) e Haaland (10), i due mostri. Quanto alla differenza di minutaggio che dovrebbe amplificare il dato del francese, be’, viene prontamente ignorata. Come se fosse normale segnare 6 gol in Champions in 254 minuti. Ma Giroud per noi è ancora il centravanti della Francia campione del mondo rimasto a secco per tutto l’arco del torneo. È quello dei 4 gol in Premier dell’ultima stagione, poco importa se questo numero avvilente dipenda come al solito dalle molte panchine, ossia dalle scelte peraltro legittime di Lampard prima e Tuchel poi. La verità è che il Milan ha preso un grande centravanti, uno dei migliori in circolazione e per di più assolutamente funzionale al gioco di Pioli…

Inoltre Giroud è molto sottovalutato anche come tiratore. Basta osservare i video degli allenamenti della Francia per capirlo, le sedute di tiro. Una meccanica di calcio divina, perfetta nonché stilosa, che colpisce per precisione e forza. Esemplare da questo punto di vista la rete inflitta alla Svezia nel 2017. Controllo-alzata con l’esterno sinistro e schiaffone al volo, tagliato con lo stesso piede, sul palo lontano. Una parabola ecumenica che dovrebbe restare nella storia come la punizione famosa di Roberto Carlos.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui