Trattativa col Napoli, il Milan chiede Ounas: lo scenario

Il calciatore ha già accettato il trasferimento

570

Trattativa col Napoli, il Milan vorrebbe concludere il proprio mercato con il colpo Ounas: si lavora sul prestito oneroso con diritto. Il mercato dei rossoneri potrebbe dunque non concludersi con l’arrivo di Messias dal Crotone. Nella serata di oggi infatti sono stati intensificati i contatti col Napoli per Ounas che Spalletti vorrebbe tenere a Napoli come alternativa di lusso. L’esterno dal canto suo gradirebbe moltissimo l’arrivo in rossonero e starebbe spingendo con la società partenopea per facilitare il trasferimento. La società di De Laurentiis non ha chiuso al trasferimento ma ha chiesto ventuno milioni di euro per lasciar partire l’ex Crotone.

Trattativa col Napoli, l’offerta di Maldini

Il DT rossonero ha messo sul piatto tre milioni di euro per il prestito oneroso con un diritto di riscatto fissato a diciotto. Un’offerta importante sulla quale si può lavorare. Giuntoli vorrebbe l’inserimento di clausole che trasformino il riscatto in obbligatorio ma in questo caso il Milan chiederebbe un prestito biennale in stile Bakayoko. In entrambi i casi però Ounas dovrebbe rinnovare il contratto vista la scadenza fissata al prossimo 30 giugno. Un’operazione interessante dunque che potrebbe vedere la luce proprio sul gong del mercato per regalare un ulteriore tassello a Stefano Pioli, grande estimatore del ragazzo.

Richiesta precisa

Ounas è una richiesta precisa di Pioli che apprezza il ragazzo da sempre. Messias viene infatti considerato una potenziale alternativa a Brahim Diaz e quindi Ounas andrebbe ad alternarsi con Saelemakers sulla destra. Calciatore di grandissima qualità tecnica, il vero grande ostacolo al trasferimento è rappresentato da Luciano Spalletti che non vorrebbe privarsi dal gioiellino. L’ultima giornata di mercato si preannuncia infuocata: Maldini e Massara sono ancora al lavoro e hanno tutta l’intenzione di concludere la sessione con il botto.

Cosa ne pensate di Ounas? Dite la vostra nei commenti, condividete l’articolo e iscrivetevi al nostro gruppo Telegram

https://t.me/joinchat/SHcdBxdDZQadIvhwJlgbYA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui