Ultime notizie ciclismo. Vuelta: impresa di Majka nella 15esima tappa

Vittoria in solitaria a El Barraco al termine di una storica lunghissima fuga

209
Rafal Majka
Rafal Majka

Ultime notizie ciclismo Vuelta. Rafal Majka si è imposto in solitaria a El Barraco nella 15a tappa della classica di Spagna 2021.

Rafal Majka
Rafal Majka

Ultime notizie ciclismo Vuelta: una impresa a cui non si assisteva da anni

Lo ha fatto al termine di 197,5km e quattro GPM con partenza da Navalmoral de la Mata. Il 31enne della UAE si è lanciato in fuga a oltre 85km dal traguardo – quando ha abbandonato Fabio Aru – e non è più stato ripreso. Nonostante alcuni tentativi degli inseguitori, portando dunque a buon fine la sua impresa. E soprattutto regalando alla propria squadra la prima vittoria di tappa a questo Giro di Spagna. Alle sue spalle, arrivano l’olandese Steven Kruijswijk (a 1’27”) e subito dopo l’australiano Chris Hamilton (a 2’19”).

Ultime notizie ciclismo Vuelta: Majka vince in solitaria, Eiking resta in vetta

Per quanto riguarda la classifica generale, non si sono registrati scossoni di rilievo. Al comando rimane allora sempre il norvegese Odd Christian Eiking. L’atleta originario di Stord, classe 1994, ha difeso senza troppi patemi la maglia rossa. Malgrado l’attacco del britannico Adam Yates nei chilometri finali. Si è invece ritirato il francese Kenny Elissonde, che aveva occupato la posizione di leader dopo la quinta frazione. Domani un giorno di riposo, si ripartirà quindi martedì.

Van Gils e Aru ci provano ma non reggono l’impeto di Majka

Inizio gara in cui si susseguono diverse azioni con il gruppo che annulla almeno tre tentativi di fuga. Fino a quando sulle prime rampe dell’Alto de la Centenera prendono il largo Rafal Majka (UAE Team Emirates), Fabio Aru (Team Qhubeka NextHash) e Maxime Van Gils (Lotto Soudal). Dietro si organizza un gruppo di 20 inseguitori che tuttavia ha un distacco dalla testa della corsa superiore ai due minuti. Van Gils non regge da subito e così, sulla seconda salita di giornata, il polacco Majka stacca subito Aru e si invola da solo per quella che diventerà una vera e propria impresa. Rafal torna a vincere dopo quattro anni. Mentre Majka si avvia a vincere, dal drappello degli inseguitori l’unico a muoversi è Steven Kruijswick che si piazza secondo a fine frazione a 1’27”. Mentre è Chris Hamilton (Team DSM) a completare il podio di una giornata in cui i big si studiano. E così la maglia rossa Odd Christian Eiking (Intermarchè – Wanty – Gobert Matèriaux) resta in vetta e non deve rispondere agli attacchi dei suoi avversari. Il primo degli azzurri è Giulio Ciccone (Trek – Segafredo), che chiude in sesta posizione.

Chi è Rafal Majka 

Diteci la vostra sulla 15esima tappa della Vuelta. Lasciate qui il vostro commento e condividete l’articolo.

https://t.me/joinchat/SHcdBxdDZQadIvhwJlgbYA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui