Risultati in tempo reale Napoli. Faccia a faccia Insigne-De Laurentiis

Il futuro di Lorenzino dipende dalle intenzioni del Presidente. Il capitano vuole sentirsi al centro del progetto

581

Risultati in tempo reale Napoli. Lorenzo Insigne e il Napoli, un rapporto che resta fortemente in bilico. Da settimane ormai si parla di una possibile cessione per il capitano azzurro, distante col club per via delle cifre propostegli per il rinnovo del contratto in scadenza tra qualche mese. Il Napoli comincia a guardarsi intorno per cautelarsi e trovare un eventuale sostituto all’altezza, anche se potrebbe doverlo fare solo a partire dalla prossima stagione.

Risultati in tempo reale Napoli. Manca l’accordo

Ballano ben 2.5 milioni per il rinnovo di Insigne: ecco perché la rottura tra le parti, con Insigne in scadenza nel 2022, è uno scenario già messo in conto. C’è stato, nei giorni scorsi, un incontro tra il nuovo allenatore Luciano Spalletti e il presidente Aurelio De Laurentiis: si è parlato di mercato e, in primis, del futuro di Insigne, a questo punto uno dei possibili nomi sacrificabili. Filtra sempre più pessimismo, a maggior ragione dopo le parole del numero uno partenopeo che di certo non ha teso la mano verso il proprio capitano. Ma l’addio immediato non è affatto certo, anzi: Insigne potrebbe restare a Napoli fino a scadenza di contratto.

Il prossimo 5 agosto andrà probabilmente in scena un incontro tra Insigne e De Laurentiis, il patron partenopeo durante il ritiro di Castel di Sangro gli confermerà la volontà totale di tenerlo in rosa e proverà a convincerlo sul rinnovo. Ma, come riferito da “Il Mattino”, anche se dovesse rifiutarlo la strategia del Napoli sarebbe chiara: tenerlo comunque in rosa fino a scadenza, a meno che non sia lo stesso Insigne a chiedere la cessione subito. Nella giornata di ieri il patron azzurro era a Castel Volturno ma non ha incontrato l’agente Pisacane: tutto rimandato alla seconda parte della preparazione estiva. E il gelo prosegue.

Per ora dall’estero solo sondaggi. E poi c’è Sarri…

Dall’estero ci sono stati diversi sondaggi, in particolare da club di Premier League, Liga e Ligue 1, seppur nessuna offerta sia stata ad oggi formulata, motivo per cui la sua permanenza si fa ogni giorno sempre più concreta. Dopo Callejon e Milik, ci sarà un altro addio di lusso a parametro zero tra qualche mese o un’imminente cessione per ottenere qualcosa dal suo cartellino?

E tu cosa ne pensi? Ce la farà il Napoli a trattenere il suo capitano e giocatore simbolo? Commenta qui sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui