Calciomercato Inter, ecco il piano per Messi in nerazzurro

Bomba di mercato riguardante l’asso argentino

28
Calciomercato Inter

L’Inter ha confermato Antonio Conte e può pensare serenamente al calciomercato. Dopo un lungo confronto infatti le due parti si sono incontrate a Villa Bellini (in un paese in provincia di Varese) e hanno avuto modo di lasciare alle spalle gli attriti derivanti dalle passate dichiarazioni di Conte e gli attacchi più o meno velati alla proprietà cinese. All’incontro erano presenti il presidente Steven Zhang, l’amministratore delegato Beppe Marotta, il direttore sportivo Piero Ausilio, l’ad Alessandro Antonello, l’avvocato Capellini e Antonio Conte. L’incontro ha avuto esito positivo da entrambe le parti e si sono poste le basi per la prossima stagione che inizia tra poche settimane.

Calciomercato Inter, le scelte di Conte

Il mister leccese ha chiarito la sua volontà di avere più voce in capitolo in chiave mercato e poter plasmare la squadra secondo la sua filosofia calcistica. Il modulo di riferimento dovrebbe rimanere il 3-5-2, anche se ci saranno rinforzi in tutte le zone del campo. Il regista Marcelo Brozovic dovrebbe lasciare la Pinetina per accasarsi al Bayern Monaco (data la volontà di Thiago Alcantara di partire con destinazione Liverpool) e Sandro Tonali del Brescia sarà con ogni probabilità il suo naturale successore nella mediana nerazzurra. Il metronomo delle ‘Rondinelle’ andrà a rinfoltire la colonia di talenti italiani come Barella e Sensi (senza dimenticare Bastoni).

Calciomercato Inter, il sogno Messi

Ma non è tutto: a quanto pare Lionel Messi ha deciso di lasciare il Barcellona dopo 20 anni (tra giovanili e prima squadra), vista la rivoluzione catalana che ha colpito numerosi senatori presenti in rosa. Dopo lo sbarco del padre di Messi a Milano (sede futura di alcune sue aziende legate al figlio), si è parlato tantissimo di un interesse dell’Inter per il fuoriclasse argentino. Ora questo sogno è veramente possibile, anche se i costi di questa trattativa sono alla portata di pochissimi club. Zhang ha una indubbia forza economica e il suo arrivo in serie A darebbe grande lustro al nostro campionato. Ritornerà la vecchia sfida tra Messi e Cristiano Ronaldo in Italia dopo aver ‘combattuto’ per anni nella Liga?

Simone Ciloni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui