Milan, i tifosi rossoneri sono ormai rassegnati: il nuovo Messi andrà via

Era considerato il nuovo Messi ma adesso andrà via

Tempo di lettura: 2 Minuti
389
Milan nuovo messi
Messi (Account Instagram) - News-sports.it

Era arrivato al Milan con lo stigma di essere “il nuovo Messi” ma non ha mai convinto Pioli e adesso la sua partenza sembra scontata.

Il nuovo anno è appena iniziato, e per il momento sembra che la dirigenza rossonera abbia intenzione di proseguire con Pioli. Una decisione tutt’altro che scontata perché le dichiarazioni di Gerry Cardinale rilasciate a Natale, in cui si era dichiarato molto insoddisfatto delle prestazioni della squadra, a molti erano sembrate il rimo passo per comunicare l’esonero del tecnico rossonero nelle settimane seguenti.

Questo alla fine non è successo, e dunque per il momento Pioli guiderà ancora il Milan, provando ad invertire il trend negativo che il club ha intrapreso nelle ultime giornate.

Il numero record di infortuni al Milan in questa stagione

C’è anche da dire che l’allenatore rossonero ha delle attenuanti: in questa stagione infatti il Milan ha registrato un numero record di infortuni che ha privato fin troppo spesso Pioli dei suoi calciatori migliori. In difesa la situazione è stata quasi apocalittica, considerato che il tecnico è stato persino costretto a dover adattare Theo Hernandez da centrale.

C’è però anche da dire che la dirigenza si è dimostrata ben cosciente di queste lacune e difatti, ancora prima che aprisse il mercato di Gennaio, ha concluso l’accordo con il Villareal per il rientro di Gabbia dal prestito.

Milan, adesso è ufficiale: il nuovo Messi andrà via

Un innesto che sarà fondamentale a Pioli per garantire la copertura numerica del reparto e il mercato invernale dei rossoneri potrebbe non essere finito qui, perché sembra che Moncada abbia anche intenzione di acquistare almeno un altro difensore. Più defilata invece la questione dell’attaccante, perché le buone risposte che sta finalmente fornendo Jovic stanno rassicurando Pioli.

Nel mercato in uscita invece sembra sempre più certa la partenza di Luka Romero. L’argentino era arrivato a Milanello portandosi dietro lo stigma di essere il “nuovo Messi”. Un paragone che però si è rivelato troppo grande per lui che non è mai riuscito a conquistarsi un posto da titolare con Pioli. E adesso Romero sta valutando alcune offerte, perché intende lasciare il club a Gennaio.