Inter straripante, battuta 3-0 la Lazio. Affronterà il Napoli in finale.

Si è da poco conclusa la seconda semifinale di Supercoppa, che ha visto l’Inter dominare e vincere 3-0 contro la Lazio. I nerazzurri si contenderanno il trofeo con il Napoli. 

Tempo di lettura: 1 Minuti
311

Inter straripante battuta 3-0 la Lazio. Affronterà il Napoli in finale.

 

Si è da poco conclusa la seconda semifinale di Supercoppa, che ha visto l’Inter dominare e vincere 3-0 contro la Lazio. I nerazzurri si contenderanno il trofeo con il Napoli.

La partita

l’Inter, come da pronostico parte subito forte, al quarto minuto grande occasione per Thuram che colpisce di testa in tuffo ma trova la deviazione di Gila in calcio d’angolo.

 

Poco più di dieci minuti dopo, l’Inter riesce a sbloccarla; traversone di Bastoni, tacco delizioso di Dimarco che serve Thuram a centro area che non deve fare altro che insaccare il pallone in rete.

 

È sempre l’Inter a tenere il pallino del gioco e ad attaccare per tutto il primo tempo, con una Lazio decisamente passiva.

 

Dopo pochi minuti dall’inizio della ripresa, Lautaro cade in area di rigore e Marchetti, dopo aver consultato il VAR, indica il dischetto. Va Calhanoglu dagli 11 metri, che non sbaglia e fa 14 su 14 in Italia.

 

Sarri prova a dare una scossa ai suoi con una doppia sostituzione, la Lazio ha una reazione, che dura però pochi minuti. Lautaro riapre il tiro a segno da parte dei nerazzurri, sfiorando un palo.

 

Negli ultimi minuti un ingenuità di Luis Alberto, che regala il pallone a Sanchez, il quale serve Mkhitaryan, che gioca il pallone a Frattesi, che segna il gol del definitivo 3-0, che manda l’Inter in finale. Inter straripante, battuta 3-0 la Lazio.

 

I nerazzurri affronteranno il Napoli di Mazzarri da favorita assoluta, alla caccia della terza Supercoppa consecutiva, che sarebbe un primato per Simone Inzaghi. L’Inter, si presenterà a Riad con il morale alle stelle, una condizione fisica eccezionale, che la rende in questo momento, una delle squadre più forti al mondo.