Tragedia o crimine? Marito porta moglie morta in ospedale per una caduta

Marito porta moglie morta in ospedale per una caduta, ma i medici scoprono la verità chiamando i carabinieri.

Tempo di lettura: 1 Minuti
680
Cronaca Roma

In un drammatico sviluppo, un uomo di Sant’Oreste, provincia di Roma, ha portato la sua moglie settantunenne morta in ospedale, affermando che era caduta dalle scale nella loro abitazione. Tuttavia, i medici, dopo aver constatato il decesso, hanno immediatamente allertato i carabinieri, sospettando che la versione fornita dall’uomo potesse nascondere una verità più oscura.

Coinvolgimento delle autorità

L’uomo è attualmente sotto interrogatorio presso la caserma dei carabinieri a Civita Castellana, provincia di Viterbo. La sua posizione è al vaglio delle autorità mentre le indagini sono condotte dalla Procura di Tivoli.

Dubbi sulle ferite e tracce ematiche

I medici, durante l’esame del corpo dell’anziana, hanno riscontrato ferite che non erano compatibili con una semplice caduta dalle scale. Questa discordanza ha sollevato sospetti sulla veridicità della storia raccontata dall’uomo. Durante un primo sopralluogo nella loro abitazione, i carabinieri avrebbero rinvenuto oggetti con evidenti tracce ematiche, alimentando ulteriormente i dubbi sulla natura della morte.

Ipotesi di omicidio

Non è esclusa l’ipotesi di omicidio, e le autorità stanno esplorando tutte le piste possibili per fare luce su questo tragico evento. La Procura di Tivoli coordina attentamente le indagini, e la comunità di Sant’Oreste attende con ansia ulteriori sviluppi su questa dolorosa vicenda.