Mercato del lavoro in crescita: cosa serve per decollare?

Secondo gli ultimi dati Istat è cresciuto il numero degli occupati, manca qualcosa però….

Tempo di lettura: 2 Minuti
416

Mercato del lavoro una questione apertissima e certamente di difficile soluzione. In questo ultimo anno si dta intravedendo uno spiraglio di luce

I dati rilevati dall’ISTAT hanno dato un pizzico di buonumore e una scintilla positiva.

Il mondo del lavoro, nel nostro paese,ha subito qualche piccolo ritocco.

Nell’ultima anno è cresciuto il numero degli occupati, e anche quello relativo al numero dei contratti a tempo indeterminato.

Anche le donne hanno trovato maggiore occupazione.

Coloro che hanno trovato occupazione sono mediamente in possesso di un titolo di studio.

Molti nuovi occupati sono infatti laureato o diplomati. Gli altri attualmente fanno più fatica a trovare un’occupazione.

Mercato del lavoro e prospettive future

Per cercare di dare ulteriore stabilità al mercato del lavoro, sarà necessario percorrere questa strada.

Maggior numero di contratti a tempo indeterminato.

Far crescere e stabilire questa tendenza, anche per coloro che a 50 anni o più, per motivi di svariata natura, sono alla ricerca di un lavoro, preferibilmente stabile.

Il contratto a tempo indeterminato porta con se alcuni aspetti, che poi si riverberano in maniera positiva sull’intero mondo occupazionale, e a cascata su quello economico.

Una certa solidità lavorativa infatti, consente di affrontare determinate spese con una visione differente.

Mercato del lavoro

La classica richiesta di un mutuo per l’acquisto di un immobile, ad esempio, diventa un’operazione fattibile.

La certezza di una busta paga, è la garanzia più importante per coloro che devono erogare un mutuo o un prestito di una carta entità.

Una crescita dell’occupazione, e nei termini del contratto tempo indeterminato, sono un’iniezione di fiducia per l’economia globale

Questo infatti garantisce un certo tipo di stabilità, e una previsione di immissione di denaro nel circuito economico.

Una notizia importante e fondamentale per la crescita del Pil di conseguenza dell’intera economia.