Hamilton e Leclerc squalificati

Tempo di lettura: 2 Minuti
296
Hamilton e Leclerc squalificati

Una gara lunga una notte conclusa con il verdetto che ha visto Hamilton e Leclerc squalificati al termine delle consuete verifiche tecniche post gara. Molto lavoro per i commissari anche per le 4 partenze dalla pit lane.

Un Gran Premio di Formula 1 con strascichi fino a notte fonda. Per Leclerc è si tratta forse del famigerato danno oltre la beffa. Non solo ai box hanno sbagliato strategia, compromettendo una gara partita dalla pole position, ma nel post gara la direzione gara ha aggiunto il carico da 90 comminando una squalifica per irregolarità alla Ferrari del pilota monegasco. Squalifica che ha colto anche Lewis Hamilton della Mercedes. Per lui vani sono stati quindi gli sforzi degli ultimi 10 giri cercando di recuperare Max Verstappen in testa alla corsa. Per il campione Olandese invece nessuna penalità, forse quando i meccanici si sono accorti del problema hanno alzato leggermente la vettura da terra per non correre rischio che poi si è rivelato reale.

Perche Hamilton e Leclerc sono stati squalificati?

Hamilton e Leclerc squalificati

Al termine delle consuete verifiche delle commissione tecnica dopo il termine della gara sono state riscontate alcune anomalie nelle due vetture. Per entrambe quindi si conclude un fine settimana che poteva aver un ben altro finale con il pilota inglese che ha buttato una vittoria e il è pilota monegasco della Ferrari che addirittura partiva dalla pole position.

Il problema rilevato è da individuare nel sottoscocca di entrambe le auto. Sia Hamilton che Leclers sono stati squalificati dalla classifica finale del Gp d Austin causa un anomalo consumo dei pattini posizionati nella parte posteriore del fondo vettura. Probabilmente un assetto troppo basso e un circuito non proprio liscio come quello texano hanno fatto si che questo componente strusciasse più volte con l’asfalto durate il Gran Premio.

IL nuovo ordine d’arrivo del Gp di Austin

1 Max VERSTAPPEN Red Bull
2 Lando NORRIS McLaren+10.730
3 Carlos SAINZ Ferrari+15.134
4 Sergio PEREZ Red Bull Racing+18.460
5 George RUSSELL Mercedes+24.999
6 Pierre GASLY Alpine+47.996
7 Lance STROLL Aston Martin+48.696
8 Yuki TSUNODA AlphaTauri+74.385
9Alexander ALBON Williams+86.714
10 Logan SARGEANT Williams+85.827
11 Nico HULKENBERG Haas F1 Team+87.314
12 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+95.242
13 Guanyu ZHOU Alfa Romeo1 L
14 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team1 L
15 Daniel RICCIARDO AlphaTauri1 L
RIT Fernando ALONSO Aston Martin
RIT Oscar PIASTRI McLaren
RIT Esteban OCON Alpine
SQ Lewis HAMILTON Mercedes
SQ Charles LECLERC Ferrari