Inter, ipotesi Thiago Motta per il futuro

La dirigenza nerazzurra ha sondato l’ex giocatore, attualmente al Bologna. Tutti i dettagli della chiacchierata

Tempo di lettura: 2 Minuti
672
Il ricambio generazionale degli allenatori
Thiago Motta coach of Bologna, during the match serieA italian championship Napoli vs Bologna final result, Napoli 3, Bologna 2,match played at the Diego Armando Maradona Stadium.

Inter, ipotesi Thiago Motta per il futuro. Sono tempi grami per Simone Inzaghi, il cui operato è messo in discussione dai tifosi, dal club e dai giocatori stessi. Nonostante il contratto che lo lega al sodalizio nerazzurro fino al 30/06/2024, l’allenatore potrebbe essere sollevato dall’incarico. Se non a giugno, prima : è pronto Christian Chivu. Il tecnico della squadra Under 19 è stato allertato e ha dato piena disponibilità. Il crocevia del destino del mister piacentino è nella doppia sfida alla Salernitana e al Benfica in Champions League. Dovesse uscire male da entrambe le partite, la sua avventura milanese potrà dirsi conclusa. Tuttavia non molla e rilancia, arriva alla Pinetina per primo e abbandona gli impianti per ultimo. Strano che un allenatore arrivato al posto di Antonio Conte e che ha vinto due Supercoppa Italia e una Coppa Italia non goda di fiducia.

Inter, ipotesi Thiago Motta per il futuro : Simone Inzaghi appeso ai risultati

L’attuale allenatore nerazzurro non ha convinto per una questione di scelte tecniche e di comportamenti nelle dichiarazioni post partita. Sa che per rimanere in sella deve fare un grande finale di stagione e ha deciso di puntare sui fedelissimi, in particolare sulla coppia composta la Romelu Lukaku e Lautaro Martinez. Concentrerà tutte le sue energie sul finale di campionato, Coppa Italia e Champions League. Cercando di estraniarsi dalle tante voci di mercato che lo danno per partente. Una di queste porta a Thiago Motta, a colloquio telefonico con l’ad Giuseppe Marotta. Il dirigente nerazzurro ha voluto sondare gli umori del tecnico italo – brasiliano che tanto bene sta facendo alla guida del Bologna, dopo avere salvato lo Spezia l’anno scorso.

Inter, ipotesi Thiago Motta per il futuro : scambio di idee fra le parti

La questione fra Thiago Motta e l’Inter non è e non sarà mai economica. Questo per via del profondo legame affettivo fra le parti. Da giocatore è stato uno dei protagonisti del periodo d’oro di Massimo Moratti alla guida del club. Il vero punto d’incontro è nei programmi futuri. Il tecnico chiede un progetto e vuole capire le basi di partenza. La società gli ha fatto capire che il monte ingaggi sarà abbassato e che la squadra sarà rivoluzionata. La linea verde sarà privilegiata, tanto è vero che si ragiona sui riscatti di Raoul Bellanova e Kristjan Asslani. Thiago Motto porterebbe in dote un cambio di modulo, il difensore Stefan Posch e l’esterno offensivo Musa Barrow. Altri contatti seguiranno, ma il club milanese sonderà anche altri profili quali Dejan Stankovic, Antonio Conte, Ivan Juric, Vincenzo Italiano, Mauricio Pochettino.