Calciomercato, Monza nel futuro

In vista della sessione estiva del calciomercato, prime mosse di Adriano Galliani. La società brianzola sogna in grande, si riparte da Raffaele Palladino ?

Tempo di lettura: 2 Minuti
767
Calciomercato ultimissime. Di Somma pensa a Gliozzi, cartellino Monza.

Calciomercato, Monza nel futuro. La neopromossa squadra brianzola ha stupito tutti e comincia a gettare le basi per il futuro. La salvezza a tredici giornate dalla fine del campionato sembra essere in cassaforte, vista la qualità del gruppo allenato da Raffaele Palladino. L’allenatore campano era stato chiamato al posto di Giovanni Stroppa, con il suo arrivo la squadra ha svoltato. La felice intuizione della premiata ditta Berlusconi & Galliani è finita sul taccuino di club importanti. Ma la volontà comune è quella di proseguire insieme, anche per un fatto di riconoscenza da parte del tecnico. I programmi sono ambiziosi e non si vuole perdere tempo. La prima pietra da posare è la firma sul rinnovo del contratto in scadenza il 30/06/2023. Che arriverà solo dopo un confronto fra allenatore e dirigenza sui programmi di mercato.

Calciomercato, Monza nel futuro: Roberto Gagliardini il primo colpo ?

In attesa di definire la posizione di Raffaele Palladino, il Monza ha fatto un’offerta a Roberto Gagliardini. Il centrocampista è in scadenza di contratto con l’Inter e non ha futuro in nerazzurro. La proposta brianzola verte su un triennale, ma ha anche altre proposte su cui riflettere. Atalanta, Fiorentina, Genoa, Lazio, Torino e squadre estere sono interessate alle prestazioni del giocatore. Con l’Inter c’è anche in ballo la situazione di Stefano Sensi. Il mediano è in prestito fino a giugno e ha un contratto con i nerazzurri fino al 30/06/2024. Adriano Galliani vorrebbe acquistare il cartellino, dipenderà dalle richieste interiste. La cosa certa è che la rosa brianzola andrà sfoltita, trenta unità sono troppe. Uno dei primi obiettivi sarà proprio lo sfoltimento della rosa con il relativo abbassamento del monte ingaggi.

Calciomercato, Monza nel futuro: Carlos Augusto in odore di cessione ?

Il terzino sinistro brasiliano Carlos Augusto (classe 1999) ha molti estimatori e nonostante il contratto in scadenza nel 2024 potrebbe essere lasciato partire. Da capire la posizione di Alessio Cragno: è in prestito dal Cagliari, con obbligo di riscatto condizionato a salvezza raggiunta, per la cifra di 3,6 milioni. Ma il club brianzolo gli preferisce di gran lunga Michele Di Gregorio, autore di un campionato strepitoso. Lo spagnolo Pablo Mari’ autentica colonna del reparto arretrato sarà invece riscattato dall’Arsenal e si legherà a lungo al club lombardo, diventandone uomo immagine insieme al capitano Matteo Pessina.