Napoli, tutti vogliono Kvaratskhelia !

L’esterno georgiano ha catturato le attenzioni dei maggiori club europei, Liverpool in testa. Il Napoli è pronto a blindarlo.

Tempo di lettura: 2 Minuti
484

Napoli, tutti vogliono Kvaratskhelia ! Arrivato in sordina e lontano dal clamore dei riflettori, l’esterno georgiano Kvicha Kvaratskhelia sta trascinando il Napoli verso il terzo scudetto della storia azzurra. Il classe 2001 è una pedina fondamentale nello scacchiere di Luciano Spalletti, garantisce qualità offensiva e personalità. La folla del Maradona impazzisce letteralmente per i dribbling, i cross tagliati al bacio, la propensione al gol del numero 77 e le esultanze folkloristiche. Arrivato grazie a una intuizione del direttore sportivo Cristiano Giuntoli che lo ha pescato dalla Dinamo Batumi (Georgia), si è ambientato immediatamente nella realtà partenopea. Ha firmato un contratto che lo lega al sodalizio campano fino al 30/06/2027.

Napoli, tutti vogliono Kvaratskhelia ! Aurelio De Laurentiis pronto a blindarlo

I rapporti fra l’agente del campione georgiano, Mamuka Jugheli, e il direttore sportivo Cristiano Giuntoli sono ottimi. Le chiacchierate e il confronto continuo. E la primarietà in questa fase è quella di consentire al ventunenne ragazzo di Tbilisi una crescita continua e senza strappi, in un ambiente sereno. E anche se gli interessi delle big internazionali cominciano a concentrarsi su KK77, il giocatore rimane concentrato sul Napoli e su come dare un senso con i risultati a questa stagione iniziata in maniera stupefacente per la squadra e soprattutto per l’esterno offensivo, cresciuto in maniera così esponenziale al punto da sorprendere anche il c.t. della Georgia, il francese Willy Sagnol. Dunque agente e direttore sportivo si sono riproposti di parlare di contratto fine febbraio o forse anche più in là. Perché si potrà solo allora, tecnicamente, discutere di un rinnovo per un contratto che oggi ha già la scadenza massima nel 2027.

Napoli, tutti vogliono Kvaratskhelia ! Lo scenario dell’adeguamento economico

Lo scenario, prima che una vera e propria trattativa sia stata imbastita, lascia pensare che si andrà verso un raddoppio dell’attuale ingaggio di 1,2 milioni di euro. Un riconoscimento a Kvicha Kvaratskhelia e al tempo stesso una mossa preventiva del Napoli. Che in questo modo blinda il suo gioiello evita portandolo a guadagnare cifre importanti che in qualche modo le offerte da far girare la testa da parte di big inglesi e spagnole possano fare breccia. Intanto il giocatore è sempre più integrato e in sintonia con la città, non si sente di passaggio, anzi lavora per diventare protagonista assoluto nel Napoli. Recentemente ha dichiarato: “Noi georgiani abbiamo al primo posto nei valori la famiglia. Anche qui a Napoli è così. E questo mi fa stare bene”.