Qualificazioni ai Mondiali di basket: Israele-Slovenia 62-75

Nel nono round delle qualificazioni ai Mondiali di basket la selezione balcanica passa a Tel Aviv

Tempo di lettura: 2 Minuti
167

La nazionale slovena, nonostante l’assenza di molti dei suoi giocatori più rappresentativi, compie un passo probabilmente decisivo verso la prossima rassegna iridata cestistica conseguendo nel nono round della zona europea delle qualificazioni ai Mondiali di basket un convincente successo esterno su Israele per 75-62. L’affermazione colta alla Shlomo Group Arena di Tel Aviv consente, infatti, alla selezione diretta da Aleksander Sekulic di rafforzare il terzo posto nel Gruppo J portandosi, a tre turni dal termine, a vantare un rassicurante record di 6 vittorie e 3 sconfitte. Bilancio esattamente opposto per Israele che a seguito del terzo ko di fila, determinato soprattutto dal notevole numero di palloni persi (24), vede ridursi sensibilmente le proprie chance di accesso a Indonesia-Giappone-Filippine 2023.

Israele-Slovenia: la cronaca

La Slovenia, dopo aver chiuso il primo quarto in svantaggio (15-18), apre il secondo periodo con un parziale favorevole di 17-4 che le consente di portarsi al 15’ avanti di dieci lunghezze (32-22). Un break di 7-0 permette a Israele di ridurre sensibilmente il divario (29-32 al 18’). Gli ospiti vanno comunque al riposo con quattro punti di vantaggio (38-34).

Israele, con un canestro dalla lunga distanza di Nimrod Levi in apertura di ripresa, si riporta a contatto con gli avversari. La Slovenia non si scompone. La rappresentativa balcanica, grazie a un parziale di 16-2, vola sul 54-39. I padroni di casa, sospinti in particolare da Tomer Ginat (12 pts e 6 reb), avviano un secondo tentativo di rimonta che li porta a 5’ e 49’’ dalla fine a far scendere il distacco a sole quattro lunghezze (59-63). A spegnere definitivamente le speranze israeliane di ribaltare a proprio favore l’esito della sfida è un break di 8-0 per gli sloveni assicurato da una tripla dell’MVP Edo Muric (16 pts e 7 reb), da un canestro di Jordan Morgan e da tre liberi realizzati da Miha Lapornik.

Qualificazioni ai Mondiali di basket: il tabellino di Israele-Slovenia

ISRAELE-SLOVENIA 62-75 (18-15; 16-23, 17-18, 11-19)                                    Israele: Netanel Artzi 7, Michael Brisker (n.e.), Gabriel Chachashvili 5, Or Cornelius (n.e.), Noam Dovrat 8, Tomer Ginat 12, Nimrod Levi 8, Rafi Menco 5, Niv Misgav 6, Bar Timor 9, Idan Zalmanson 2, Iftah Ziv. Coach: Guy Goodes.                                              Slovenia: Jakob Cebasek (n.e), Urban Klavzar 9, Miha Lapornik 16, Jurij Macura 1, Blaz Mahkovic 6, Jordan Morgan 12, Edo Muric 16, Bine Prepelic 2, Ziga Samar 13, Jan Span, Leon Stergar, Petar Vujacic (n.e). Coach: Aleksander Sekulic.                                  Arbitri: Saverio Lanzarini (Ita), Vojciek Liszka (Pol) e Beniamino Manuel Attard (Ita).



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 5 + 5 =