Milan, Bennacer non rinnova ?

Il forte centrocampista algerino sta trattando il rinnovo, ma ha importanti offerte dalla Premier League

Tempo di lettura: 2 Minuti
343
Tonali

Milan, Bennacer non rinnova ? La nuova proprietà rossonera ha fissato i primi obiettivi: i rinnovi dei contratti in scadenza. Dopo la firma dei vari Hernandez, Saelemaekers, Ibrahimovic, Tomori, Calabria, Tonali è arrivato il momento di discutere i contratti di Leao e Bennacer. Per il primo non dovrebbero esserci preoccupazioni, mentre per il secondo la situazione non è semplice. Il giocatore sta bene a Milanello, ma non può non prendere in considerazione le ricche offerte provenienti dalla Premier League. In particolare quella dell’Arsenal, molto articolata e precisa. Al centrale rossonero andrebbe un ricco stipendio di circa 7.5 milioni netti a stagione per quattro anni, mentre per il Milan sarebbe pronta un’offerta da 45 milioni. Per il ragazzo sarebbe un ritorno, dopo il biennio 2015/17 dove non riuscì ad imporsi.

Milan, Bennacer non rinnova ? La posizione di Casa Milan

La dirigenza rossonera è al corrente della situazione e ha passato la palla a Gerry Cardinale: il Milan ha un tetto di ingaggi e ogni sforamento va autorizzato dalla proprietà. Attualmente il centrocampista ex Empoli guadagna circa 1,7 milioni di euro, con i rossoneri pronti adesso ad offrirne 3.5 milioni a stagione più bonus. Gli agenti dell’ex Empoli, però, chiedono un ulteriore sforzo verso l’alto al club rossonero come premio dopo le ultime ottime stagioni. Soprattutto sono forti dell’offerta straniera e trattano da una posizione di vantaggio. Ecco perché adesso tocca al proprietario prendere in mano la situazione legata al mancino algerino. Nel frattempo la tifoseria rossonere attende speranzosa, il mediano è ormai uno degli idoli della folla rossonera.

Milan, Bennacer non rinnova ? La volontà del giocatore

Sul tema rinnovi da sempre conta molto la volontà dei calciatori stessi. Come confermano le parole di Maldini : “Per i rinnovi abbiamo già iniziato a parlare da tempo sia con Leao che con Bennacer. Credo che la volontà dei calciatori faccia tanto, perché la volontà del club c’è”. I matrimoni si fanno in due e certi legami sono forti: è il caso del legame di Bennacer con il Milan. Prevarrà la parte emotiva o quella razionale ? Sembra che il calciatore abbia dato una chiara preferenza per i colori rossoneri a patto di trovare la quadratura economica. Magari a metà strada fra domanda ed offerta.

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 5 + 5 =