Inter, accordo con Acerbi e in arrivo un colpo grosso ?

Malumore dei tifosi sui social, un colpo a sorpresa oltre al laziale ? Gli Zhang verso l’addio ?

Tempo di lettura: 1 Minuti
1246
Massimo Moratti Angioplastica

Inter, accordo con Acerbi e in arrivo un colpo grosso ? L’Inter prosegue la sua caccia ad un difensore per completare il reparto arretrato. Oggi è stata una giornata positiva sul fronte Francesco Acerbi: Federico Pastorello, agente del giocatore della Lazio, è stato diverse ore nella sede dell’Inter ed il vertice è stato molto proficuo. Ci sarebbe infatti un accordo di massima per portare il giocatore alla corte di Simone Inzaghi, che lo ha già allenato ai tempi della Lazio. La società nerazzurra non si farà condizionare dal malumore social della tifoseria. Le società non possono e non devono mandare segni di debolezza.

Inter, con Acerbi è in arrivo un colpo grosso dall’estero ?

Il mirino della dirigenza nerazzurra è puntato sul difensore, classe 1995, Manuel Akanij svizzero del Borussia Dortmund. E nelle ultime ore è spuntato il nome del 23 enne interesse Trevoh Chalobah del Chelsea. Si tratta di giocatori per i quali le attuali società sono disponibili a concedere un prestito. Che permetta al club di Viale della Liberazione di valutarne il rendimento nel corso della stagione. Il favorito è il secondo, in virtù della sua poliedricità nei ruoli di difensore e di centrocampista.

Inter, la famiglia Zhang valuta l’addio ?

Come riportato da La Repubblica, il colosso Suning di proprietà della famiglia Zhang deve cedere necessariamente le quote. Non solo, ma il passaggio di proprietà dovrebbe avvenire prima dell’inizio del 2023. Ad imporre questo alla famiglia Zhang, sarebbe stato il governo cinese che non vuole che le proprie aziende vengano impegnate in investimenti all’estero che non possano essere strategici per l’economia interna. Una situazione obbligata e che crea molto dispiacere al presidente Steven Zhang. Si vocifera di una trattativa sottotraccia con una cordata di imprenditori capeggiata dall’ex presidente Massimo Moratti….