Ultime calciomercato, Monza scatenato

La società di Berlusconi e Galliani vicina a Sensi e Candreva. Le notizie del giorno.

Tempo di lettura: 3 Minuti
718
Calciomercato Roma

Ultime calciomercato, Monza scatenato. Il club brianzolo si rende ancora protagonista sul mercato. È arrivata l’ufficialità di Alessio Cragno ma soprattutto la neopromossa ha fatto passi avanti per Stefano Sensi. Adesso infatti c’è grande fiducia perché il centrocampista 26enne possa dire di sì al club. Ma, oltre Stefano Sensi, c’è anche Matteo Pessina. L’azzurro dell’Atalanta non sarebbe un’alternativa al collega di reparto: il Monza infatti prepara l’eventuale doppio colpo per la mediana. La trattativa per Matteo Pessina può avere sviluppi positivi nelle prossime ore, quando si approfondirà anche un altro discorso. Stavolta però il reparto in questione è l’attacco e il profilo è quello di Andrea Petagna, ma viene monitorato anche Patrick Cutrone. Insomma, Galliani continua a fare mercato, sondare piste, intavolare trattative e portare buone notizie a Stroppa in vista dell’inizio di una stagione in cui il Monza non vorrà accontentarsi di un ruolo di comparsa che punta semplicemente alla salvezza.

Ultime calciomercato, Monza scatenato. I movimenti degli altri club

Il giocatore  della Roma Amadou Diawara è vicino ad un accordo con l’Hertha Berlino. Secondo quanto riporta Marca, il quasi 25enne centrocampista guineano della Roma starebbe per firmare per una stagione con il club tedesco, in cui sbarcherebbe con la formula del prestito per circa mezzo milione di euro. L’ex Bologna e Napoli sembrava potesse finire al Valencia nella trattativa che avrebbe portato la punta portoghese Goncalo Guedes alla corte di José Mourinho; una trattativa che, se non tramontata, è in una fase di stallo, tanto da convincere il giocatore africano a scegliere la Bundesliga. Il club giallorosso sta sondando il centrocampista serbo Sasa Lukic del Torino.  Il club granata non vorrebbe privarsi di lui ma la Roma ci pensa come eventuale obiettivo per la seconda fase di mercato, quella in cui la rosa di Mourinho dovrà essere puntellata con qualche novità in grado di bilanciare gli addii dei giocatori attualmente sul mercato (da Diawara a Veretout) proprio a centrocampo. La Salernitana ha raggiunto l’accordo con la Ternana per il trasferimento a titolo definitivo del centrocampista Francesco Di Tacchio.  

Ultime calciomercato, varie dalle sedi

Mattia Destro dopo la retrocessione con il Genoa, rimane in serie A: firmato un contratto annuale con l’Empoli. Il club toscano ha accolto anche il portiere Samuele Perisan, proveniente dal Pordenone. La Cremonese stringe i tempi per avere dalla Roma l’esterno sinistro Riccardo Calafiori, classe 2002. La società neopromossa ha proposto prima ai giallorossi un prestito secco ma sembra poi avere messo sul piatto una cifra attorno ai 3 milioni per un acquisto a titolo definitivo. Stessa proposta che la Cremonese ha fatto alla Roma per il centrocampista Tommaso Milanese, anche lui classe 2002, l’anno scorso all’Alessandria in Serie B. Il Lecce è giunto ormai all’ultimo atto del casting per la scelta del portiere titolare. Salvo colpi di scena, Pantaleo Corvino si ritrova a scegliere tra due portieri italiani impegnati all’estero. Uno è il friulano Simone Scuffet, 26 anni, sotto contratto sino al 2023 con i cirprioti dell’Apoel Nicosia. L’ex “enfant prodige” delle giovanili dell’Udinese è stato già cercato dall’esperto manager salentino nel 2016 da direttore sportivo della Fiorentina. L’altro è Vito Mannone, 34 anni, svincolatosi dal Monaco, senza riuscire a collezionare presenze nell’ultimo campionato. La Juventus valuta se mandare in prestito Nicolò Fagioli al Parma, dove ritroverebbe l’allenatore Fabio Pecchia, con il quale ha conquistato la promozione in serie A con la Cremonese.