Mercato Inter, Lautaro Martinez e Dybala insieme ? E Lukaku….

L’ipotesi ventilata ai piani alti del club, Marotta al lavoro

395
Tempo di lettura: 2 Minuti

Mercato Inter, Lautaro Martinez e Dybala insieme ? Un attacco nerazzurro a forti tinte albicelesti è l’idea che si sta facendo largo nella dirigenza nerazzurra. Nonostante il pressing dell’Atletico Madrid per Lautaro Martinez, Marotta e Inzaghi vorrebbero trattenerlo ad Appiano Gentile. Lo stesso giocatore, dopo un periodo opaco in campo e costellato da qualche incomprensione, non smania per lasciare Milano. Dove la famiglia si trova benissimo. In parallelo procedono spediti i discorsi con Dybala, promesso sposo e in parola con la società di Viale della Liberazione. L’accordo sull’ingaggio e la durata del contratto è ancora oggetto di studio, ma l’affare si farà.

Mercato Inter, Lautaro Martinez e Dybala insieme ?

Insieme a Martinez e Dybala dovrebbe esserci anche Joaquin Correa, altro argentino. Il “Tucu” pupillo di Inzaghi, è arrivato in prestito oneroso la scorsa estate dalla Lazio a 5 milioni, con obbligo di riscatto fissato a 25 (scattato con la prima presenza in campo nel 2022). Un attacco composto da Martinez, Dybala, Correa e Dzeko è un lusso per poche squadre. Quindi a bilancio il costo dell’attaccante è di 30 milioni totali. Marotta e Ausilio lavorano per sfoltire i ranghi, abbassare il monte stipendi e mantenere alta la competitività.  Rinnovato Brozovic, vicino quello di Perisic. Saranno ascoltate eventuali proposte per De Vrij (Bremer già pronto), Dzeko, Dumfries, Sanchez e Vidal. I contratti di Caicedo, Vecino, Gagliardini, Ranocchia non saranno rinnovati con ogni probabilità. In bilico Darmian, D’Ambrosio ed Handanovic. Kolarov si ritira.

Mercato Inter, la situazione di Romelu Lukaku…..

In questi giorni viene rilanciata dall’Inghilterra la notizia di un forte interessamento del Milan per Lukaku. Una voce che non trova riscontri reali e che è in netto contrasto con le dichiarazioni d’amore rilasciate dall’attaccante belga, desideroso di lasciare il Chelsea per rimettersi la maglietta nerazzurra. Il possente attaccante ha parlato telefonicamente con Marotta e Ausilio, al momento non ci sono le condizioni per imbastire un ritorno, stante il vuoto societario del Chelsea. Fino a quando il club inglese non avrà una nuova proprietà non sarà possibile cominciare a discutere di un trasferimento. Senza contare che il Chelsea non farà mai una minusvalenza su un giocatore pagato a peso d’oro. Ma le vie del mercato sono infinite e la volontà della punta potrebbe essere decisiva.

 

 



1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

64 + = 69