GIORGIO MATTEOLI: INTERVISTA COMPLETA AL GIORNALISTA RAI

Tempo di lettura: 2 Minuti
286
MATTEOLI
MATTEOLI

SuperNews ha avuto il piacere di intervistare Giorgio Matteoli, giornalista RAI e voce nota di RAI Radio1Sport, che ha fatto il punto sulla Serie A.

Giorgio, il rigore non concesso a Belotti in Torino-Inter né dal direttore di gara né dal VAR è solo l’ultimo di tanti episodi controversi in questa stagione in cui gli arbitri sono stati protagonisti negativi: si può parlare di campionato falsato?
Forse definire falsato il campionato è troppo. Ma nelle ultime settimane il Milan è apparso danneggiato da alcune decisioni arbitrali. Basti pensare al caso del gol di mano dell’Udinese. Al contempo l’Inter, a Torino, forse non avrebbe trovato nemmeno un punto. Ma resto un sostenitore del Var. Ipotesi realistica per il futuro quella di una challenge, una sorta di chiamata da parte delle squadre. Magari una o due a partita. Da unire, chissà, al tempo effettivo.

Inter bella in Champions, stanca e senza idee in campionato. I nerazzurri per te restano ancora favoriti per la vittoria finale?
Non più. Già nelle fasi iniziali della stagione avevo immaginato una lotta tra nerazzurri, Milan, Napoli e Juventus. Ora, ovviamente, le squadre di Pioli e Spalletti appaiono più lanciate. Ma a breve ci sarà Juventus-Inter e la classifica potrà cambiare. Dovendo scommettere un dollaro, beh, a oggi direi Scudetto al Milan.

Qualche giorno fa, durante un’intervista, Giorgio Chiellini ha parlato di una vittoria della Champions possibile per la Juventus: utopia o i bianconeri nella nuova veste 2022 possono davvero sperarci?
La Champions è sempre difficile da pronosticare. A settembre avrei scommesso su quattro squadre: Manchester City, Bayern Monaco, Real Madrid o Psg. Questi ultimi sono usciti, e le mie favorite restano le altre tre. La Juventus, superato il Villarreal, avrà bisogno di fortuna nel sorteggio per i quarti. Poi, si sa, tutto può accadere. Ma a oggi sarebbe già una vera impresa arrivare in semifinale.

Un’ultima battuta sulla zona calda della classifica: per quanto fatto vedere fino ad oggi, a 9 giornate (+ recuperi) al termine della stagione, chi sono le 3 squadre che “meritano” di retrocedere?
Davvero difficile a dirsi, perché il merito può essere molto soggettivo. Sarebbe facile dire Salernitana, Genoa e Venezia, almeno per quanto fatto vedere durante le prime 29 giornate. Non dimentichiamo però che le sorprese possono arrivare in ogni partita. A mio avviso anche Cagliari, Sampdoria e Spezia sono a rischio, mentre dall’Udinese in su non credo si possa temere la Serie B. Di certo, va detto, sardi e blucerchiati, per storia e rosa di giocatori, dovevano fare di più. E una retrocessione potrebbe servire da lezione.

FONTE:https://news.superscommesse.it/gli-speciali/2022/03/giorgio-matteoli-rai-a-supernews-scudetto-milan-danneggiato-ma-favorito-il-var-a-chiamata-unipotesi-per-il-futuro-486527/

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 71 + = 80