Cuadrado colpisce Vina con una violenta gomitata, senza essere espulso

Juventus-Roma è già iniziato?

1058

Il prossimo turno della Serie A mette di fronte due squadre tradizionalmente nemiche, ormai dal maggio del 1981. Ovvero dalla celebre rete annullata a Turone che avrebbe consegnato il secondo scudetto ai giallorossi. Da allora le sfide tra le due squadre hanno dato spesso e volentieri motivi di discussione. Come del resto potrebbe succedere nel prossimo turno, con bianconeri e giallorossi che non fanno nulla per nascondere le proprie speranze in vista del match.
Un anticipo del quale già c’è stato nel corso della gara che ha visto di fronte Colombia e Uruguay. Durante la quale si è verificato un episodio destinato a far discutere proprio per le sue implicazioni.

La gomitata di Cuadrado a Vina

Il fattaccio è accaduto al 63° minuto, quando Cuadrado ha colpito con una violenta gomitata il laterale difensivo romanista, nel tentativo di difendere la palla. Un colpo tanto violento quanto evidente. Il quale non è però stato sanzionato in maniera adeguata dall’arbitro, che ha mostrato soltanto il cartellino giallo al bianconero.
Viene da dire che è comunque stata una fortuna che un episodio di questo genere sia capitato durante un incontro delle nazionali e non nel corso di una sfida di campionato. Anche se sembra abbastanza difficile che la gomitata di Cuadrado sarebbe stata perdonata dal VAR, una decisione analoga avrebbe spinto ancora una volta a riesumare gli infiniti episodi che da quel 1981 caratterizzano la sfida tra Juventus e Roma.

Juventus-Roma: le polemiche sono già dietro l’angolo?

Juventus-Roma si prospetta, come al solito, alla stregua di una gara ad alto rischio. Soprattutto alla luce di quanto accaduto prima e nel corso del derby capitolino, con l’espulsione di Lorenzo Pellegrini durante la gara dei giallorossi contro l’Udinese e la seconda rete della Lazio palesemente viziata da un precedente fallo da rigore di Hysaj su Zaniolo. La speranza è che l’arbitro designato riesca stavolta a far filare tutto liscio, senza aggiungere un nuovo episodio alla saga.

Sono laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, con una tesi sul confine orientale d'Italia alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ho collaborato con svariati siti su molte tematiche e guidato il gruppo di lavoro che ha pubblicato il CD-Rom ufficiale della S.S. Lazio "Storia di un amore" e "Storia fotografica della Magica Roma".

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui