Colpo del Genoa: il club rossoblu ha preso un campione

Da giorni circolava la voce, l’affare adesso si è concretizzato

984
Genoa-Juventus

Colpo del Genoa sul mercato.  Dopo aver chiuso per il rinnovo di Federico Marchetti, ed aver messo a segno anche qualche altro colpo marginale, è arrivato il primo grande acquisto di Enrico Preziosi. Stiamo parlando di Salvatore Sirigu, neo campione d’Europa con la nazionale italiana. L’estremo difensore sardo, si è svincolato anzitempo dal Torino, club che non era più disposto a corrispondere un ingaggio da 2 milioni di euro a stagione. Dopo le voci circa un possibile interessamento della Juve nei suoi confronti, è arrivata la zampata decisiva dei liguri. I rossoblu hanno chiuso con Sirigu che sarà il nuovo guardiano della porta del grifone.

Colpo del Genoa, Sirigu è rossoblù

Il portiere di Siniscola, ha optato per la squadra del capoluogo ligure. La Juve infatti non ha ceduto Mattia Perin al Genoa con la formula del prestito. I bianconeri sarebbero pronti a cederlo, ma solo in via definitiva; niente più prestiti. In caso contrario, Perin resterà a Torino sponda bianconera, per rivestire il ruolo di vice Szczsney. Questi sono gli accordi tra la dirigenza juventina e l’entourage di Perin. Salvatore Sirigu invece ha preferito, nonostante la non più giovanissima età, di continuare ad essere protagonista nella massima serie del nostro calcio.

Uno sguardo oltre Sirigu

Il Genoa però non intende fermarsi a Salvatore Sirigu, vuole consegnare a Davide Ballardini una squadra competitiva. Il direttore Francesco Marroccu, in passato ha già lavorato con il tecnico romagnolo, nel periodo nel quale entrambi militavano nel Cagliari di Massimo Cellino. Uno degli obiettivi del club rossoblù, è quello di chiudere per una punta, in grado di garantire gol e centimetri. Il ds sta scandagliando il mercato, per cercare un attaccante in grado di fare reparto da solo. Per intenderci, e per fare un esempio calzante in casa Genoa, una sorta di Thomas Skuhravy, attaccante ceco, che negli anni novanta, lasciò un degno indelebile nella memoria e nel cuore di tutti i supporters genoani.

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui