Mercato Milan, prima offerta al Real per Isco: i dettagli

Il Milan ha deciso di rompere gli indugi per lo spagnolo

872

Mercato Milan, dopo gli interessamenti dei giorni scorsi, il Milan ha presentato la prima offerta al Real e ad Isco Dopo i colloqui informali degli scorsi giorni quindi, Maldini è passato all’attacco e ha messo sul piatto 15 milioni di euro per convincere i Blancos a privarsi del trequartista spagnolo, ormai fuori dai piani tecnici di Ancelotti. Isco, proprio grazie ai buoni rapporti tra i due club, è passato in cima alle preferenze del Diavolo, sopravanzando Coutinho e James Rodriguez. Lo spagnolo sarebbe perfetto per il calcio di Pioli e sogna di rilanciarsi in una squadra importante come quella rossonera.

Mercato Milan, l’offerta ad Isco

Maldini e Massara hanno messo sul piatto un biennale da 6 milioni di euro a stagione bonus inclusi. Inoltre nella proposta è presente anche un’opzione per un eventuale terzo anno. Un’offerta importante a testimonianza della grande stima che tutta l’area tecnica rossonera nutre nei confronti del talento spagnolo. I contatti andranno avanti nelle prossime settimane visto che Milan e Real devono limare gli ultimi dettagli burocratici dell’affare Brahim Diaz. L’occasione sarà importante per fare il punto della situazione ma sicuramente filtra un cauto ottimismo.

Attenzione alla concorrenza dell’Arsenal

Tuttavia il Milan deve stare molto attento alla concorrenza, in particolare quella dell’Arsenal. Gli inglesi hanno infatti fatto un’offerta leggermente superiore a quella dei rossoneri. Venti milioni al Real Madrid e 6.5 al calciatore per 3 anni. Se sull’offerta al Real il Milan può comunque ritenersi in vantaggio grazie al canale preferenziale con Ancelotti e Florentino Perez, convincere lo spagnolo potrebbe essere più complicato. Tuttavia l’entourage del calciatore ha lasciato trapelare una chiara preferenza di Isco per i rossoneri nonostante un’offerta più bassa. Maldini e Massara vorrebbero chiudere il discorso entro la fine di luglio per permettere a Pioli di adattarsi alle caratteristiche del sostituto di Hakan Calhanoglu. Il Diavolo è pronto a battere un altro colpo.

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui