Calciomercato Cagliari: se parte Cragno c’è una grande idea

In caso di addio da parte del portiere di Firenze, si pensa ad un sostituto importante

1955
Cagliari
Foto LaPresse - Enrico Locci 04 08 15 Cagliari ( Italia )Sport CalcioConferenza stampa di Tomaso Giulini, Daniele Dessena e Marco Sau ad Asseminello ad Assemini (Cagliari )Nella foto: Daniele Dessena Tomaso Giulini Marco Sau Photo LaPresse - Enrico Locci 04 08 15 Cagliari (Italy)Sport Press Conference by Tomaso Giulini, Daniele Dessena and Marco Sau to Asseminello (Cagliari) Pictured: Tomaso Giulini, Daniele Dessena and Marco Sau

Calciomercato Cagliari ancora una volta pronto a inserirsi per cercare di definire alcune trattative. Si parte dal centrocampo, dove l’argentino Payero pare sia il prescelto, per ricoprire il ruolo di regista. Il giovane calciatore albiceleste ha colpito in maniera molto positiva la dirigenza rossoblu, che sta provando a convincere il Banfield a lasciarlo partire. Oltre a questa trattativa, che pare sia in fase avanzata, Capozucca dovrebbe poter risolvere la grana portiere. Alessio Cragno ha infatti parecchie richieste. Su di lui ci sono diversi club, che pare siano pronti a portarlo via da Cagliari. I sardi non hanno eretto nessun muro, anzi pare siano disposti ad ascoltare le varie offerte.

Calciomercato Cagliari: Cragno va via? Il sostituto è pronto

Il portiere di Firenze sarebbe pronto a spiccare il volo. Per lui potrebbe essere il momento giusto, quello del classico treno da non perdere. Co sono diversi club che hanno sondato la sua situazione contrattuale. Sono anche arrivate offerte nella sede cagliaritana. Inter, Fiorentina, Torino, Roma, Juventus, pare siano i club che hanno chiesto informazioni. Nessuno però, momentaneamente, ha approfondito il discorso, limitandosi a sondaggi. I rossoblu non hanno messo il veto, e sono pronto a sedersi attorno ad un tavolo per discutere di una sua eventuale partenza per un altro lido. Capozucca intanto si sta guardando intorno per cautelarsi.

Il sostituto in pole

In caso di cessione “dell’uomo Cragno”, originariamente, si era pensato al lancio di Vicario nella veste di primo portiere. Da attente valutazioni, invece pare sia emersa un’altra soluzione. Il ragazzo verrebbe ceduto in prestito secco, in maniera tale che possa giocare con continuità. Il Cagliari invece vorrebbe affidare la porta a Salvatore Sirigu, sardo di Siniscola e voglioso di chiudere la carriera nella sua terra. Il portiere del Torino inoltre ha la ma moglie sarda e cagliaritana, e quindi potrebbe scegliere la strada del ritorno. Le parti ne stanno già parlando.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui