Juve: ultimo regalo di Paratici e primo colpo di Cherubini

L’ex direttore bianconero ha lasciato un colpo di mercato come eredità, intanto il nuovo direttore può piazzare il primo colpo

1448
Calciomercato Juventus

Mercato Juve. La Vecchia Signora ha lasciato andar via Fabio Paratici. Il direttore andrà cin tutta probabilità a rilanciare le ambizioni del Tottenham. In Inghilterra lo attendono a braccia aperte, per ricostruire gli Spurs. Intanto l’ormai ex direttore bianconero, prima di andar via ha portato a Torino un giovane campione a parametro zero. L’ ha strappato dal Chelsea, in una delle tipiche operazioni di mercato alla Paratici. Si tratta di Samuel Iling Junior, inglese classe 2003. Il ragazzo è sbarcato nella Primavera, dove si è ben distinto con prestazioni di buon livello, supportate anche da qualche gol. Il suo ruolo è quello dell’esterno offensivo, insomma la vecchia ala.

Mercato Juve, il regalo di Paratici

Iling ha un fisico possente, una corsa fluida e potente. Non da il meglio di se negli spazi stretti, dove trova ancora delle evidenti difficoltà. Ci sarà da lavorare in tal senso, il tempo non ci manca. In compenso negli spazi aperti è a dir poco devastante. Una forza della natura, difficilmente arginabile, dotato di una falcata potente e sicura. Insomma un contropiedista nato, già nel giro della nazionale inglese di categoria. Questo è stato l’ultimo regalo di Paratici, dopo i più celeberrimi colpi. Su tutti Pogba, Tevez, Dybala, Vidal e Cristiano Ronaldo. Nomi di tutto rispetto.

Il primo regalo di Cherubini è in arrivo

Roma, Raiola propone Donnarumma a Monchi

Adesso il suo successore Federico Cherubini è chiamato a non farlo rimpiangere. Il nuovo CEO bianconero ha in mente due grandi colpi, per presentarsi al meglio ai tifosi. Il primo potrebbe essere l’ennesimo parametro zero. Si tratta di Gianluigi Donnarumma, in uscita dal club rossonero. Raiola, sta attendendo che la Juve piazzi Szczsney, per poi portarlo a Torino. C’è chi dice che Gigio abbia già svolto le visite mediche in gran segreto. Per lui contratto di 5 anni da circa 10 milioni di euro bonus compresi. Dopo dovrebbe essere il turno di Manuel Locatelli. Questi non saranno gli unici due acquisti di Cherubini.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui