Calciomercato Juventus: questa è la squadra che sogna Allegri

Il mister livornese ha dato le sue indicazioni di mercato alla dirigenza bianconera, vediamole insieme

1923
Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus in divenire. Massimiliano Allegri è in sella, ed ora ha anche poteri di mercato, utili per costruire una squadra a sua immagine e somiglianza. Il mister livornese lavorerà a stretto contatto con Cherubini. Le indicazioni del tecnico pare siano abbastanza chiare. Vuole che Paulo Dybala sia il fulcro del suo progetto, senza che ricopra il ruolo di centravanti. Cristiano Ronaldo rappresenterebbe invece il nodo da sciogliere. Massimiliano Allegri aveva dichiarato che il fuoriclasse portoghese, era l’elemento che tarpava le ali allo sviluppo del progetto bianconero. Sul portoghese è forte l’interesse del Psg e del Manchester United, pronte ad accoglierlo e proporgli un contratto sostanzioso.

Calciomercato Juventus, ecco la formazione che sogna Allegri

allegri e la juve

L’undici di Allegri dovrebbe essere questo. In porta Gigio Donnarumma, che è sempre più vicino alla Juventus e attualmente libero a parametro zero. Terzino destro Juan Camilo Cuadrado, centrali difensivi De Ligt e uno tra Bonucci e Romagnoli (che potrebbe arrivare dal Milan), terzino sinistro Robin Gosens, Emerson Palmieri o Alex Sandro. A centrocampo un terzetto che il tecnico toscano ama particolarmente. Bentancur, Locatelli e Pogba (il sogno nel cassetto della Juve). Attacco con il tridente: Dybala, Chiesa e Icardi. Questo l’undici che avrebbe in mente Max, con alcune variabili che sarebbero sempre pronte all’interno della rosa.

Come giocherebbe la Vecchia Signora

La squadra di Allegri in questo modo, subirebbe un ulteriore ringiovanimento, garantendo comunque un certo tipo di esperienza. Il livello tecnico, soprattutto in mezzo al campo crescerebbe in maniera importante. Oltre Donnarumma, Gosens potrebbe essere il super colpo per la fascia sinistra. Il terzino sinistro piace tantissimo in casa bianconera, ma la concorrenza per portarlo a Torino è davvero elevatissima. In mezzo al Campo Rodrigo Bentancur è l’incedibile per il livornese, ma verrebbe riportato nella sua posizione originale di incontrista, dove sicuramente è in grado di esprimersi ai massimi livelli. Locatelli è il regista che manca, giovane e con ampi margini di crescita. Pogba sarebbe il figliol prodigo, che Massimiliano Allegri lanciò nel panorama calcistico internazionale, affidandogli una maglia da titolare. Davanti la novità sarebbe Mauro Icardi, bomber alla Trezeguet; silente ma letale.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui