Donnarumma Milan: i rossoneri respingono Raiola

La chiusura del rinnovo si complica, manca accordo con il procuratore del portiere

812
Roma, Raiola propone Donnarumma a Monchi

Donnarumma Milan, una storia importante, che continua a far registrare intoppi non graditi dal club. Intanto Gianluigi Donnarumma anche contro il Benevento ha fornito una grande prestazione. Il portiere è cresciuto molto nelle ultime due stagioni, eliminando dei difetti e migliorandosi parecchio. Lui ha sempre espresso la volontà di restare in maglia rossonera. Il suo contratto però scade il 30 giugno di quest’anno, e al momento le due parti non hanno trovato un accordo. Strano, ma soprattutto pericoloso per un elemento importante di una squadra. Donnarumma è in scadenza, e non hanno ancora firmato nulla. Paradossale. Un ragazzo sup quale si vorrebbe costruire il futuro, “lasciato” in una situazione così delicata.

Donnarumma Milan, cosa chiede Mino Raiola

Il problema, o meglio lo scoglio da superare, si chiama Mino Raiola. Non un personaggio qualsiasi, ma uno che spesso decide le sorti di numerosi campioni. Per restare in casa milanista, il caso Zlatan Ibrahimovic resta emblematico. All’epoca il procuratore italo olandese pretese la cifra di 7 milioni di euro a stagione per lo svedese, e la ottenne. Adesso il Milan ha offerto 6 milioni di euro al portierone, per continuare a difendere anche nelle prossime stagioni la porta rossonera. La risposta di Raiola? “Vogliamo 7 milioni, non un euro di meno”.

Gennaio è il mese decisivo

Oltre al calciomercato, ip Milan dovrà quindi affrontare la grana annosa del rinnovo di Gigio Donnarumma. Raiola è il più classico degli osso duri, uno che punta i piedi e non si discosta dalla sua posizione. Il Milan lo sa, e sta cercando di mettere a punto una strategia in grado di accontentare tutte le parti. Il procuratore invece attende di essere convocato. Lui vorrebbe mettere anche una clausola rescissoria bassa sul cartellino del ragazzo, il Milan rifiuta categoricamente l’ipotesi. Insomma nodi da sciogliere abbastanza importanti, il tempo a disposizione è pochissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui