Marisa Laurito compagno attuale dopo il matrimonio con Franco Cordova: “E’ durato 3 mesi, mi voleva…”

La grande attrice e scrittrice si è raccontata senza filtri su Rai 1 nel programma di Serena Bortone

599
Marisa Laurito compagno attuale

Marisa Laurito compagno attuale. Ospite a Oggi è un altro Giorno nella puntata di lunedì 28 Dicembre Marisa Laurito che ha parlato  a tutto tondo della sua vita sentimentale, privata e professionale.

Marisa ha parlato del matrimonio con l’ex calciatore Franco Cordova che durò appena 3 mesi: “Franco oltre a essere un mito della Roma è una persona molto intelligente e divertente. Purtroppo eravamo diversi caratterialmente. Ci abbiamo provato, ma non è andata bene. Lui pensava di potermi domare ma era impossibile. Era un po’ restio al fatto di farmi lavorare, ci siamo lasciati di comune accordo” – ha detto.

Marisa Laurito compagno attuale: chi è Gianpiero Pedrini

Marisa è accompagnata da anni con l’imprenditore Gianpiero Pedrini. I due non si sono ancora sposati: “C’è tempo fino agli 85 anni. Ma ci sposeremo sicuramente sul mare, mio marito è meraviglioso, lo amo, stiamo insieme da diciannove anni: ho trovato l’uomo della mia vita e quindi siamo a cavallo. È bello, simpatico, figo e spiritoso. Non è geloso, ama la libertà quanto me. Coppia aperta? Siamo chiusissimi, c’è un’apertura per vivere che è basilare”.

Marisa Laurito compagno attuale e l’ipnosi regressiva

La Laurito ha anche confessato di essersi sottoposta a ipnosi regressiva dove ha scoperto chi era nella sua vita passata: “Ne ho fatte tre e ho capito alcuni dei nodi della mia vita. Prima di ogni debutto teatrale, ho sempre avuto la febbre. Una volta stavo così male che sono dovuta andare da un medico che mi ha chiesto di fare l’ipnosi regressiva. Ed è venuto fuori che io, in un’altra epoca, ero una donna che aveva testimoniato a un processo per salvare un uomo che non aveva ucciso nessuno. Non avevo testimoniato bene e non ero riuscita a salvarlo portandomi questo senso di colpa in questa vita. Poi, mi ha fatto fare degli esercizi e da allora non ho più mal di gola e febbre prima di un debutto”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui