Lazio, Lotito e il Boeing 737, Max Giusti fa una parodia e Luis Alberto si scusa

Luis Alberto si è scusato dopo le dichiarazioni su Twitch, e intanto Lotito diventa una parodia

85

Lazio, Lotito-Luis Alberto-Boeing 737. Ormai da giorni non si parla d’altro in casa biancoceleste; qualche giorno fa infatti il presidente Claudio Lotito ha annunciato di aver trovato l’accordo con Tayaranjet per brandizzare un aereo. Il Boeing 737 è stato quindi modificato e personalizzato e accompagnerà la squadra in ogni trasferta.

Lazio, le polemiche non si placano dopo le parole di Luis Alberto

La scelta è stata accolta con non poche critiche dai tifosi laziali, soprattutto dopo le parole di Luis Alberto; il centrocampista spagnolo in diretta su Twitch ha commentato la notizia dicendo di essere arrabbiato in quanto gli stipendi a suo dire non sarebbero stati pagati dalla società biancoceleste ai calciatori.

Dopo che le sue dichiarazioni sono rimbalzate su tutti i quotidiani e la società si è irritata, Luis Alberto ha chiesto pubblicamente scusa con una diretta Instagram; nonostante ciò oltre ad un’ inevitabile multa è in arrivo per il centrocampista anche la panchina durante la prossima partita contro il Crotone.

Eppure i tifosi si sono schierati dalla parte del calciatore spagnolo da sempre amato dal pubblico, scagliandosi contro il presidente soprattutto sui Social.

Lazio, Lotito e il suo Boeing diventano una parodia

Gli stessi tifosi si sono scagliati anche contro un altro noto personaggio pubblico romano, ovvero Max Giusti.

Il comico romano ha fatto una parodia in cui imita Claudio Lotito alla guida di un aereo e ha fatto riferimento alla questione tamponi su cui c’è un indagine aperta della Procura di Avellino.  L’imitazione è diventata subito virale ed è stata giudicata offensiva da molti tifosi, tanto che il comico si è scusato pubblicamente a Radio Incontro Olympia.

“Mi scuso se qualcuno si è sentito offeso, ma non sono anti laziale e Lotito è un amico che più volte è venuto in trasmissione da me.” Sono state queste le sue dichiarazioni, soprattutto dopo che era stato accusato da molti di essere anti laziale in quanto il comico è di fede romanista dichiarata.

Lotito e il suo Boeing: ma quanto costa alla Lazio?

Tornando alla polemica Luis Alberto-stipendi, conti alla mano, quanto costa realmente l’aereo alla Lazio?

Secondo alcune fonti, 150 mila euro sarebbero serviti solo per brandizzare l’aereo, mentre ogni volo costerebbe circa 30mila euro in Italia e fino a 50mila per voli esteri. Facendo due calcoli insomma si può dedurre che il nuovo Boeing dovrebbe costare al Patron Lotito circa 700 mila euro in un anno.

Ecco perché le parole di Luis Alberto hanno fatto così tanto scalpore. Tutti si sono chiesti: “Una squadra che spende 700 mila euro per un aereo non può pagare gli stipendi ai calciatori?”.  In realtà da regolamento la società ha tempo fino al 1 dicembre per liquidare gli stipendi, e probabilmente adempirà a questo impegno nei prossimi giorni.

UNISCITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM CLICCANDO QUI!

 

 

Salve, sono Andrea Pignatiello, 22 anni, vengo da Torino e sono appassionato da sempre di sport ed in particolare di calcio. Collaboro con alcune testate giornalistiche online da un pò di anni e scrivo principalmente proprio di calcio e calciomercato. Ho lavorato anche qualche settimana e scritto 2 articoli su un noto quotidiano sportivo piemontese "Sprint e Sport".

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui